Effetto Serra: cos’è, quali sono le cause e come limitarlo

0
920
Effetto-serra

Si parla spesso dell’effetto serra e del grandissimo problema del surriscaldamento globale, anche se a dire il vero non se ne parla ancora abbastanza. Sono in pochi a conoscere realmente il significato di effetto serra, così come sono sempre di meno le persone che se ne preoccupano: sembra quasi che questo fenomeno allarmante sia stato interiorizzato e dimenticato. Ma cos’è l’effetto serra? Perchè il surriscaldamento globale deve farci preoccupare e soprattutto cosa possiamo fare per limitare i danni ed i rischi che stiamo provocando alla nostra stessa esistenza? 

Cos’è l’effetto serra?

L’effetto serra è un fenomeno atmosferico-climatico del tutto normale, che permette alla Terra di raggiungere un livello di riscaldamento ottimale. Questo fenomeno è dovuto alla presenza nell’aria dei cosiddetti gas serra (tra i quali troviamo ad esempio l’anidride carbonica, il metano, l’ozono ed il vapore acqueo): sono questi infatti che permettono ai raggi solari di attraversare l’atmosfera e di riscaldare quindi la Terra, che altrimenti avrebbe una temperatura eccessivamente bassa. In pratica, se non ci fossero i gas serra il calore dei raggi solari rimarrebbe bloccato dall’atmosfera e non potrebbe arrivare sulla Terra, quindi non potremmo nemmeno sopravvivere.

Grazie all’effetto serra quindi, la temperatura della Terra si è mantenuta fino ad oggi a livelli ottimali per la sopravvivenza delle varie specie (compresa quella umana): i gas serra sono in grado di aumentare la colonnina di mercurio di circa 33°. 

Se questo sistema in perfetto equilibrio subisse variazioni significative, la vita sul nostro pianeta potrebbe risentirne in modo catastrofico e questa è proprio la strada a cui stiamo andando incontro.

Perchè l’effetto serra si è intensificato?

Effetto-serra-inquinamentoIl problema che deve farci preoccupare è che l’effetto serra negli ultimi decenni si è intensificato notevolmente poichè sono aumentate in modo esponenziale le emissioni di gas serra nell’atmosfera. Le principali cause sono da rintracciare nello sviluppo industriale e nella deforestazione che hanno determinato un incremento esagerato di metano, protossido d’azoto e anidride carbonica nell’aria. 

A ben vedere, però, le cause dell’effetto serra sono da attribuire ad ognuno di noi: nel nostro piccolo dovremmo mettere in atto una serie di accortezze e comportamenti volti a limitare queste emissioni ma spesso e volentieri ce ne dimentichiamo e preferiamo vivere nella comodità.

Quali sono i rischi del surriscaldamento globale

Se l’effetto serra viene alterato in modo eccessivo si andrà incontro al fenomeno del surriscaldamento globale: le temperature della Terra saranno destinate ad alzarsi sempre di più e questo naturalmente porterà con sè una serie di conseguenze allarmanti. Nell’ultimo secolo la temperatura media del nostro pianeta è aumentata di 0,76° e le stime non sono certo positive: si prevede infatti un ulteriore aumento, nel XXI secolo, che può andare da 1,1 a 6,4°!

Se le temperature si alzeranno in modo eccessivo, le conseguenze da affrontare saranno diverse e su più fronti: dal problema dell’agricoltura e delle coltivazioni a quello della biodiversità; dalla sempre più carente disponibilità di acqua all’economia umana. Per non parlare, poi, del clima che inevitabilmente vedrà l’accentuarsi di fenomeni quali inondazioni, uragani e così via.