Copertina

Politiche ambientali, Napolitano loda Ue e Obama

Il presidente della Repubblica ha elogiato il lavoro dell'Unione europea e del neo presidente statunitense in materia climatica

«Oggi abbiamo la grande novità di un forte impegno del presidente Obama per la tutela del clima».

A dichiararlo è il presidente della Repubblica Giorgio Napoletano durante l’assegnazione del premio Wwf, in occasione della "Giornata delle oasi", che si è svolta nella tenuta di Castel Porziano  eccezionalmente aperta al pubblico. Il capo dello Stato, oltre a elogiare la presa di posizione del presidente statunitense Barack Obama, ha espresso la sua fiducia nella concertazione che si sta facendo tra i paesi del G20.

«L'Unione europea ha preso posizione all'avanguardia, senza aspettare che tutti gli altri protagonisti dell'economia mondiale fossero pronti a dare il loro contributo, e ha aperto una strada che ci auguriamo possa essere seguita con successo». 

Il Presidente ha fatto riferimento anche al summit che si terrà a luglio in Sardegna dichiarando che «dopo il G8 della Maddalena ci sarà la conferenza di Copenhagen che dovrebbe essere il momento e il luogo di decisioni concertate in materia di tutela ambientale su scala mondiale».

20 Aprile 2009

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni
Mercoledì 30 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password