Focus

Co2:un flagello che miete 20 mila morti all'anno

Un ricercatore americano dimostra che l'anidride carbonica può causare, solo negli Stati Uniti, mille decessi per ogni grado di temperatura in più

150 mila morti l'anno. Non è il numero di un bollettino di guerra ma quello delle vittime mietute ogni anno a causa dei cambiamenti climatici, in generale, e del riscaldamento globale provocato dall'inquinamento, in particolare.

Per la prima volta, un ricercatore americano è riuscito, però, a quantificare il numero di decessi da imputare unicamente all'inalazione di anidride carbonica e all'aumento delle temperature legato ad uno dei primi ingredienti dello smog: secondo lo studio dello scienziato pubblicato sulla rivista Geophisycal Research Letters, ogni grado di temperatura “guadagnato” sui termometri a causa delle emissioni di co2 provocherebbe 20 mila decessi nel mondo, mille solo negli Usa.

Grazie ad un sofisticato modello matematico in grado di captare ogni variazione chimica e meteorologica in atmosfera, dopo 18 anni di studi, il ricercatore ha dunque scoperto che ai virus tropicali e ai disastri naturali, diretta conseguenza dei cambiamenti climatici, si andrebbero a sommare, dunque, i danni della sola anidride carbonica. La complessa situazione causa, secondo le stime dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), un aumento del tasso di mortalità del 3% l'anno.

07 Gennaio 2008

Share |

Biomasse, la nuova edizione del forum

Evento principale della giornata sarà il Forum Mondiale sulle bioenergie

Troppe discariche, Europa vs l'Italia

Aperta una procedura d’infrazione nei confronti della Penisola per 102 siti

Ambiente, meno soldi dallo Stato

Decremento del 20% nel 2012, del 26% nel 2013 e 32% nel 2014

Piano Anbi 2012 per tutela territorio

Le proposte per arginare un fenomeno che divora tre milioni di territorio

Eolico: investimenti milionari Ue 2011

Dati Ewea: dai 27 Paesi spesi 12,6 miliardi per una produzione di 93.957 MW

Global warming, sole responsabile?

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta
Venerdì 25 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password