Ruoteperaria

Automobili, Ue spinge per svolta "verde"

Il Consiglio dei ministri dell'Unione europera ha avvertito l'industria europea: «Dovrà prepararsi a ristrutturazioni dolorose per superare la crisi»

Il Consiglio dei ministri dell'Ue responsabili per la Competitività, hanno avvertito l'industria dell'auto europea che deve prepararsi a ristrutturazioni dolorose e a investire nello sviluppo dell'auto "verde" per modernizzarsi.

Il ministro spagnolo Miguel Sebastian, a nome della presidenza di turno del Consiglio Ue, ha detto che l'industria «deve decidersi adesso, per non trovarsi poi in ritardo», mentre la Commissione europea si è impegnata a presentare presto un piano d'azione per promuovere i veicoli elettrici e l'auto ibrida.

Secondo Sebastian, si è arrivati ormai a un bivio e bisognerebbe passare rapidamente allo sviluppo e alla produzione di massa di questo tipo di vetture ecologiche: «E' ragionevole fissare un obiettivo europeo per l'auto elettrica e l'industria deve investire per restare leader sul mercato», ha detto il ministro spagnolo, sottolineando che l'Europa ha ancora un vantaggio competitivo in materia di efficienza energetica e di tecnologie "verdi".

Il commissario all'Industria, Antonio Tajani, ha sottolineato l'importanza di stabilire norme Ue proprio nel campo della normalizzazione e dell'interoperabilità, «per permettere ai consumatori di ricaricare le batterie delle loro auto ovunque in Europa e in tutta sicurezza».

Nelle conclusioni del Consiglio Ue, i ministri paventano che la strada per uscire dalla crisi sia ancora lunga. «C'è il rischio - si legge nel documento - che si debba attendere da due a quattro anni perché il Pil per abitante ritorni al suo livello più alto, e circa il doppio del tempo perché si ristabilisca il livello dell'occupazione».

02 Marzo 2010

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Mercoledì 27 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password