Esperienze

Pasqua, a impatto zero
le uova al cioccolato

Iniziativa Bauli che aderisce a progetto LifeGate: emissioni di CO2 generate dalla preparazione dei prodotti compensate con una foresta in Costa Rica

Al latte o fondenti, lisce o con nocciole, bianche o nere: di uova di Pasqua ce n’è per tutti i gusti e, con i loro colori e sorprese, il prossimo 24 aprile invaderanno le tavole degli italiani, per la gioia dei bambini (e non!)

La novità per la Pasqua 2011 è proposta da Bauli, che lancia le speciali “uova di Pasqua a Impatto Zero, perché anche con un semplice dolce si può contribuire alla salvaguardia dell’ambiente.

Bauli ha infatti aderito al progetto Impatto Zero di LifeGate per ridurre e compensare l’impatto ambientale della produzione delle uova di cioccolato Koccibella e Kucciolotti family.

Le emissioni di CO2 generate verranno assorbite contribuendo alla creazione e tutela di oltre 220.000 metri quadrati di foresta in crescita in Costa Rica, lo stato con la più alta densità di biodiversità del mondo, salvaguardando numerose specie animali e vegetali.

Un’iniziativa importante dall’alto valore ambientale. Secondo uno studio effettuato da LifeGate, infatti, per ogni uovo Koccibella (da 150 grammi) e Kucciolotti family (da 210 grammi) prodotto si emette in atmosfera circa 1 kg di anidride carbonica.

Lo studio ha considerato l’intero ciclo di vita dei due prodotti: dall’approvvigionamento delle materie prime alle fasi produttive, dal trasporto sino allo smaltimento del pakaging.

Impatto Zero di LifeGate, advisor e network per lo sviluppo sostenibile, è il primo progetto italiano che concretizza gli intenti del Protocollo di Kyoto: riduce le emissioni di anidride carbonica e le compensa contribuendo alla creazione e tutela di foreste in crescita in Italia e nel mondo.

Il progetto si avvale della collaborazione di Università italiane e straniere specializzate nel ciclo di vita del prodotto, per il calcolo scientifico dell’impatto ambientale e della collaborazione di Parchi e Riserve per le attività di riforestazione, conservazione e tutela dei terreni.

 

Alessandro Noto

12 Aprile 2011

Share |

Articoli correlati

Troppe discariche, Europa contro l'Italia

Aperta una procedura d’infrazione nei confronti della Penisola per i circa centodue siti non conformi alla direttiva 1999, di cui tre pericolosi

Mezzi elettrici, vendite per un milione nel 2015

Ad affermarlo è lo studio dell'IHS Business Supplier Automotive. A contribuire sarà soprattutto il boom del mercato cinese



Eolico: investimenti milionari in Ue nel 2011

Dati Ewea: dai 27 Paesi sono stati spesi 12,6 miliardi per una produzione di 93.957 megawatt. Calano le installazioni a petrolio e quelle nucleari

Global warming, indice puntato contro il sole

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta. Temperatura innalzata di 0,8 gradi negli ultimi 50 anni

Educazione ambientale a scuola con Assovetro

Al via la quinta edizione del concorso che vedrà gli studenti protagonisti di un racconto a tema su questo tipo di materiale. Incipit di Stefano Benni

Solare, italiani sempre più propensi a utilizzo

Lo sostiene un recente rapporto di IPR Marketing che conferma la crescita esponenziale del settore. Ma siamo carenti in fatto di informazione

Venezia, Ecolamp illumina il Carnevale

Per il terzo anno consecutivo il Consorzio parteciperà all’evento, diffondendo la cultura della sostenibilità tra grandi e piccini che parteciperanno

Acque, Ue individua 15 nuovi inquinanti

Ci sono, tra gli altri, prodotti industriali e fitosanitari. E’ la prima volta che Bruxelles chiede di introdurre farmaci tra le sostanze a rischio

I prodotti del territorio per contrastare il gelo

Dalla vitamina D, facilmente reperibile in pesce, latte e uova, ai legumi: ecco alcuni consigli alimentari per supportare il fisico con il freddo

Le fattorie urbane sui tetti di New York

Grazie al progetto “Green infrastructure grant program” le sommita di alcuni palazzi della "Grande Mela" diventano vere e proprie aree agricole

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Il decalogo "salva-spiaggia" del Wwf

La sostenibilità in 10 mosse nei gesti della vita quotidiana in vacanza
Martedì 02 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password