Ruoteperaria

Biofuel, in Danimarca è prodotto dai rifiuti

Cento stazioni di rifornimento della Statoil nel Paese, sono state attrezzate per fornire ai veicoli stradali la cosiddetta benzina "Bio95"

La Danimarca è diventato il primo Paese ad offrire alla pompa biocarburanti di nuova generazione ottenuti dai rifiuti.

Grazie ad un accordo raggiunto con la società Novozymes, 100 stazioni di rifornimento della Statoil sono state attrezzate per fornire ai veicoli stradali la cosiddetta benzina Bio95, una miscela ottenuta con una percentuale del 5% di combustibile derivato dai residui delle raccolte di grano nei campi danesi.

«Con questa operazione - ha dichiarato Steen Riisgaard, presidente della Novozymes - abbiamo mandato un segnale forte ai decisori politici allo scopo di ottenere un sostegno convinto allo sviluppo e alla commercializzazione dei biocarburanti di nuova generazione in tutta l'Europa».

Secondo un recente rapporto della Bloomberg, i biocarburanti di nuova generazione potrebbero arrivare a sostituire alla fine del prossimo decennio quasi due terzi dei combustibili fossili importati dall'Europa per l'autotrazione e creare nuova occupazione per un milione di persone.

03 Novembre 2010

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Venerdì 25 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password