Esteri

Gran Bretagna: fattorie eoliche per elettricità

Il governo di Londra vuole rifornire tutte le case del Paese con energia prodotta da fonti rinnovabili. L'obiettivo è ridurre sempre di più l'utilizzo

Le case britanniche "lavoreranno" ad energia eolica. E' questa la vera rivoluzione che il governo di Gordon Brown vuole realizzare nel futuro. Il progetto consiste nella costruzione di maxi fattorie del vento al largo delle coste che produrranno l'energia rinnovabile per alimentare tutte le abitazioni del Regno. L'obiettivo ancora più ambizioso è costituito dai tempi di realizzazione: entro tredici anni.

Il traguardo principale degli ideatori è di diminuire la dipendenza britannica dal nucleare, spostando molti fondi destinati al settore atomico verso quello eco-sostenibile e rinnovabile. Si tratta anche della prima mossa che conferma l'impegno ambientale come caposaldo del programma del governo Brown. Le maxi fattorie eoliche potrebbero sorgere a largo delle coste britanniche del Kent e occuperanno un'area di circa 145 chilometri quadrati fornendo elettricità pulita a un quarto delle abitazioni di Londra.

13 Dicembre 2007

Share |
Il taglio del nastro

Le radici dell’Afghanistan

Il ruolo dell’agricoltura nella "transizione": la fattoria modello a Urdu Khan

Pechino punta a 21 Gw di solare nel 2015

Per sostenere la produzione di pannelli solari e l'eccesso di domanda

L'eco-city cinese accoglie i cittadini

Tianjin è stata costruita su una discarica e ospiterà 350mila abitanti

A Euro2012 vince la sostenibilità

Le maglie di Francia, Croazia, Polonia, Portogallo e Olanda sono più ecologiche

I consumatori pensano all'ambiente

Secondo la ricerca internazionale sponsorizzata dall'Onu a proposito di ecologia

Libano, verdi “caschi blu” all'opera

Forze italiane conducono un’intensa attività di cooperazione civile e militare
Giovedì 21 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password