Ruoteperaria

Cresce in Italia l'uso dell'auto condivisa

Ricerca Frost&Sullivan: aumenta in tutta Europa la passione per il car sharing. Solo sulla Penisola ci sono oggi 15.000 abbonati e circa 530 veicoli

Cresce in Italia e in Europa l'interesse per il car sharing, forma di autonoleggio riduce i consumi di carburante, il traffico su strada, l'inquinamento, i costi fissi di proprietà.

In Italia sono oggi presenti circa 15.000 abbonati che si dividono circa 530 veicoli. Milano, Roma e Venezia le città in cui il servizio di auto condivisa è più popolare. Si stima che nel 2016 ci saranno in Italia circa 2.400 veicoli e 110.000 membri.

Questi i risultati di una ricerca Frost & Sullivan, secondo cui il car sharing toccherà punte di circa 5,5 milioni di utenti a livello europeo destinati a dividersi 77.000 veicoli nel 2016,

E l'Italia è sicuramente un ottimo esempio per quanti mirino all'introduzione del servizio: «Soprattutto per l'attivo incoraggiamento del trasporto sostenibile basato sul supporto finanziario, le soluzioni per il parcheggio pubblico, l'approccio centralizzato nella standardizzazione dei servizi» ha spiegato Aswin Kumar Aswin Kumar, Senior Research Analyst dell'Automotive & Transportation Group della società di consulenza.

Frost & Sullivan stima che dal 2012 uno su tre dei veicoli immessi nel sistema di car sharing in Europa sarà un veicolo a batteria elettrica e per il 2016 uno su cinque veicoli presenti nel parco car sharing sarà a batteria elettrica.

Le case automobilistiche si stanno preparando alla minaccia rappresentata dal car sharing e si stanno trasformando in fornitori di servizi integrati per la mobilità.

Grandi case come Peugeot e Daimler stanno per lanciare soluzioni integrate per la mobilità e promuoveranno il car sharing sia come opportunità per il branding e per cogliere le percezioni e le attitudini dei consumatori nei confronti dei veicoli immessi sul mercato.

Il car sharing ha un fatturato potenziale di più di 2,6 miliardi di euro per il 2016 e la capacità di sostituire più di un milione di veicoli nel parco macchine europeo entro il 2016.

18 Febbraio 2010

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Sabato 26 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password