Ruoteperaria

La sostenibilità in esposizione a MoTechEco

Bmw, Fiat, Ford, Giugiaro, Mercedes-Benz presentano i modelli puliti. In corsa per la sostenibilità anche Piaggio, Micro-Vett e Ancma

Galleria delle tecnologie - Novità per muoversi in un futuro ecologico: questa la caratteristica della galleria delle tecnologie di MoTechEco dedicata all'innovazione. In mostra le novità del Polo della mobilità di Cisterna che presenta la HU 245, veicolo ibrido sportivo, e il Ram zev, quad a propulsione elettrica. Enea, dal canto suo, offre al pubblico una city car messa appunto dai propri ingegneri. Sempre in tema di sperimentazioni il prototipo elettrico a tre ruote E-Snake, sviluppato da docenti e studenti dell'università di Padova. Le novità non finiscono qui: in "vetrina" anche la Superleggera del Dymond Style Team, prototipo capace di percorrere 102,5 chilometri con un litro di benzina. Giugiaro si presenta con la Quaranta, una supersportiva ecologica. Scelto per festeggiare i 40 anni di attività dell'azienda. Il mezzo è innovativo sia per lo stile della carrozzeria che per la tecnologia della trazione, che combina un motore ibrido all'energia solare. Spazio anche per Aci consult con le ultime novità per la gestione della sosta a tariffa nelle aree urbane.

Bmw - Automobili equipaggiate con EfficientDynamics per la casa di Monaco, tecnologia capace di ridurre le emissioni di CO2 fino a un quantitativo pari, o nettamente inferiore, a 140 grammi per chilometro. Struttura leggera e gestione energetica sono alcuni tra gli ingredienti fondamentali dell'innovazione della casa tedesca. Nel dettaglio, l'high precision injection (iniezione ad alta precisione) è capace di iniettare la benzina almeno 200 volte nel tempo di un battito di ciglia; la funzione start & stop spegne automaticamente il motore allo stacco della frizione; le indicazioni precise sul punto di cambiata segnalano nel campo visivo del guidatore la marcia più efficiente per ottimizzare i consumi e i pneumatici garantiscono una ridotta resistenza al rotolamento. Bmw presente a MoTechEco anche con connected drive, sistema che permette al guidatore di disporre di una vera e propria rete telematica di assistenza che consente, ad esempio, di scegliere un percorso migliore in base al traffico.

Fiat - La casa auto di bandiera propone al salone della sostenibilità diversi modelli eco-compatibili, a cominciare dalle due riproposizioni "verdi" di Panda, la celebre utilitaria del marchio torinese. Alla manifestazione esposto anche il prototipo Multieco, concept car capace di abbattere le emissioni e i consumi grazie a un motore a doppia alimentazione metano e benzina realizzata con materiali ecologici e riciclabili. Fiat Group presenta anche Hyperpanda, prototipo alimentato con miscela metano-idrogeno che esalta le caratteristiche ecologiche del gas, assicurando riduzioni di emissioni inquinanti, senza penalizzare le prestazioni. Leader di mercato nei propulsori a metano in Europa, la casa torinese espone in ultimo (ma non certo per importanza) il Fire, motore a doppia alimentazione (metano-benzina) e due esempi di propulsori solo a metano per uso urbano e professionale.

Ford - Presente a MoTechEco con la nuova Focus Econetic, autovettura che utilizza la più recente generazione della tecnologia common rail e una serie di accorgimenti per offrire un livello di emissioni inquinanti ridotte all'osso: solo 115 grammi di CO2 per chilometro e un consumo medio pari a 4,3 litri ogni 100 chilometri percorsi. La casa automobilistica statunitense è presente alla Fiera di Roma anche con la tecnologia ibrida benzina-bioetanolo. Durante la manifestazione esposti alcuni veicoli con motorizzazione flexi-fuel, che permette alle autovetture dotate del sistema di fare indifferentemente il pieno di benzina e di E85 (carburante composto dall'85% di bioetanolo e dal 15% di benzina). L'esposizione dei flexi-fuel Ford riguarda i modelli Mondeo e Smax.

Mercedes-Benz - La casa di Stoccarda, dopo il Salone di Francoforte 2007, presenta in anteprima per il pubblico di MoTechEco la nuova generazione di Classe B in un'inedita motorizzazione particolarmente parsimoniosa ed ecologica: B 170 NGT Blue Efficiency (Natural Gas Technology), il sistema di trazione bivalente a gas metano e benzina. Nel corso della manifestazione anche la possibilità di ammirare la nuova Classe E Bluetec, il primo modello della Road to the Future Mercedes-Benz con la la tecnologia per il diesel più pulito al mondo che approderà in autunno anche in Italia. La casa di Stoccarda presente a MoTechEco anche con l'ormai celebre Smart, con i modelli fortwo cdi, la vettura con le più ridotte emissioni di CO2 al mondo (appena 88 grammi per chilometro), e fortwo mhd (micro hybrid drive), la prima due posti ibrida presente sul mercato.

Micro-Vett, Piaggio e Ancma - Micro-Vett, azienda leader per la progettazione e la costruzione di veicoli a trazione elettrica, partecipa a MoTechEco con una vasta gamma di veicoli ad emissioni zero e con un'ampia esposizione a "batteria" completamente dedicata all'ambiente e alla mobilità sostenibile. Anche Ancma, l'Associazione nazionale ciclo e motociclo accessori, offre al pubblico presente alla Fiera di Roma una nutrita schiera di veicoli utili a diminuire gli ingorghi stradali e migliorare la qualità dell'aria. In esposizione la gamma di quadricicli leggeri delle aziende Aixam, Casalini, Chatenet, Jdm, Ligier, Microcar e Lombardini. Piaggio, infine, oltre ai già noti mezzi commerciali a basso impatto ambientale si affaccia alla prima edizione di MoTechEco con una novità assoluta: l'Mp3, uno scooter ibrido elettrico-benzina che sarà commercializzato dalla casa di Pontedera solo a partire dai primi mesi del 2009.

MoTechEcolandia - MoTechEco pensa anche ai più piccoli. E per fare in modo che i giovani automobilisti di domani, seppur non ancora patentati, non restino a bocca asciutta dedica loro un'intera area destinata al divertimento e all'educazione per una mobilità a misura di bambino. Lo spazio ludico si chiama MoTech Ecolandia, ed è completamente allestito per permettere ai piccoli di ricevere lezioni di mobilità e di cimentarsi su un percorso attrezzato con veicoli elettrici e segnaletica stradale. A fornire supporto nella realizzazione della sezione saranno gli esperti di spostamenti puliti di Asstra (Associazione trasporti) e Atac (Agenzia del trasporto autoferrotranviario del comune di Roma). L'area sarà animata anche da Disney con l'organizzazione di laboratori di disegno interamente dedicati ai giovanissimi e alla loro creatività.

MoTechEcoguida - Ad arricchire l'esposizione anche aree specificamente dedicate ai test drive. I mezzi a basso impatto ambientale si possono provare nell'ampia area esterna del padiglione 1, allestita con due paddock, dedicati rispettivamente alle auto "pulite" e alle prove di guida ecologica. Nell'area adibita ai test drive, organizzate prove su strada con veicoli messi a disposizione da Mercedes, Bmw, Ford e BredaMenarinibus su un circuito di quattro chilometri. MoTechEco ha voluto anche realizzare, in collaborazione con gli Istruttori della Scuola di Guida Sicura Aci - Vallelunga, prove di guida a basso impatto ambientale: attraverso i suggerimenti e gli insegnamenti dei piloti, i visitatori, previa richiesta di prenotazione, possono imparare come, anche semplicemente guidando, si possano contenere e ottimizzare i consumi generali di un'auto e ridurre le emissioni inquinanti.

Skate&Bike park e Cineteco - Momenti dedicati allo svago e alla cultura: nell'area esterna al padiglione 1 allestiti alcuni spazi che offrono al pubblico presente la possibilità di assistere e ammirare esibizioni acrobatiche degli atleti delle due ruote ecologiche e provare tutte le novità "ciclabili" più divertenti e sostenibili. All'interno del padiglione è allestita anche un'area cinema dove è possibile assistere alla visione di documentari e pellicole dedicati all'ambiente e alla mobilità sostenibile. Si parte con il film "Megalopolis" di Francesco Conversano e Nene Grignaffini: il documentario rappresenta un viaggio tra occidente e oriente, tra nord e sud del mondo, attraverso sei megalopoli. Le città sono state scelte dagli autori perchè ognuna di esse supera la densità di dieci milioni di abitani. In Cinetecho possibile, dunque, assistere alla proiezione di tutte e sei le puntate dedicate, rispettivamente, a Los Angeles, San Paolo, Il Cairo, Shenzhen, Karachi e Tokyo.

25 Maggio 2008

Lancia
Smart
Smart ibrida
Piaggio scooter
Piaggio
Microcar
Ford
Giugiaro
Bmw
Fiat_Trambus
Kia
Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Mercoledì 03 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password