Esteri

In Spagna i pannelli solari arrivano nel cimitero

In Catalogna una piccola cittadina ha sfruttato la struttura per realizzare un parco con 462 unità che consentono il risparmio di 50 tonnellate di CO2

Poco spazio per espandersi, la necessità di produrre energia senza inquinare e un'area da poter sfruttare con un po' di immaginazione. Così la cittadina di Santa Coloma de Gramanet, nei pressi di Barcellona, ha deciso di tappezzare i tetti dei loculi del cimitero di pannelli solari. Lo riferisce la versione online di Diario La Estrella.

La notizia, che è stata ripresa dai media internazionali, ha dato risalto all'iniziativa del Comune catalano che ha scelto di tappezzare di pannelli anche "l'edificio della biblioteca e di alcune scuole", ha aggiunto l'amministrazione comunale. Il progetto, che adesso è realtà, inizialmente era stato preso poco sul serio tanto da non attirare offerte per la realizzazione del parco solare. Così l'amministrazione della cittadina ha deciso di fare da sè, partendo da una capacità di 100 kilowatt per espandersi fino a 400 kilowatt nelle prossime fasi.

Santa Coloma, che conta 124.000 abitanti in un'area di appena quattro chilometri quadrati, ha scelto il cimitero come unica opportunità reale per sviluppare questo progetto "e dare un esempio della nostra lotta contro i cambiamenti climatici", ha spiegato Begoña Bellette, capo del dipartimento ambiente del Comune catalano. I 462 pannelli solari generano elettricità pari a quella utilizzata da 60 abitazioni e consente il risparmio di 50 tonnellate di CO2 all'anno.

13 Gennaio 2009

Share |
Il taglio del nastro

Le radici dell’Afghanistan

Il ruolo dell’agricoltura nella "transizione": la fattoria modello a Urdu Khan

Pechino punta a 21 Gw di solare nel 2015

Per sostenere la produzione di pannelli solari e l'eccesso di domanda

L'eco-city cinese accoglie i cittadini

Tianjin è stata costruita su una discarica e ospiterà 350mila abitanti

A Euro2012 vince la sostenibilità

Le maglie di Francia, Croazia, Polonia, Portogallo e Olanda sono più ecologiche

I consumatori pensano all'ambiente

Secondo la ricerca internazionale sponsorizzata dall'Onu a proposito di ecologia

Libano, verdi “caschi blu” all'opera

Forze italiane conducono un’intensa attività di cooperazione civile e militare
Sabato 26 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password