Esteri

Il giro del mondo sulla barca solare

Partirà nel 2010 la prima imbarcazione "verde" che circumnavigherà il globo seguendo la linea dell'equatore. Quarantamila chilometri in 120 giorni

Un progetto innovativo che farà scuola nel campo delle "imbarcazioni verdi". A metterlo a punto è PlanetSolar, che dalla sede tedesca lavora alla costruzione del catamarano solare in grado di circumnavigare il globo.

Autodesk, azienda leader nel settore dei software di progettazione innovativa, fornirà agli ingegneri di PlanetSolar tutte le soluzioni più avanzate per la prototipazione digitale che consentono di progettare, visualizzare e simulare le performance del catamarano solare ancor prima che sia effettivamente costruito.

L'obiettivo del progetto - nato da un'idea di Raphael Domjan, presidente di PlanetSolar e futuro pilota dello scafo - è dimostrare il potenziale delle energie rinnovabili e, contemporaneamente, compiere progressi nel campo dei mezzi di trasporto ibridi ed elettrici. L'imbarcazione alimentata dalla sola energia solare, che per prima circumnavigherà il globo nel 2010 seguendo la linea dell'equatore, sarà costruita a Kiel (Germania) da Knierim Yachtbau.

Il catamarano solare intraprenderà un viaggio di oltre 40mila chilometri e impiegherà circa 120 giorni per stabilire un record mondiale. Sono previste alcune soste presso i porti più importanti, dove verranno anche mostrate le potenzialità delle energie rinnovabili.

01 Aprile 2009

Share |
Il taglio del nastro

Le radici dell’Afghanistan

Il ruolo dell’agricoltura nella "transizione": la fattoria modello a Urdu Khan

Pechino punta a 21 Gw di solare nel 2015

Per sostenere la produzione di pannelli solari e l'eccesso di domanda

L'eco-city cinese accoglie i cittadini

Tianjin è stata costruita su una discarica e ospiterà 350mila abitanti

A Euro2012 vince la sostenibilità

Le maglie di Francia, Croazia, Polonia, Portogallo e Olanda sono più ecologiche

I consumatori pensano all'ambiente

Secondo la ricerca internazionale sponsorizzata dall'Onu a proposito di ecologia

Libano, verdi “caschi blu” all'opera

Forze italiane conducono un’intensa attività di cooperazione civile e militare
Mercoledì 20 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password