Copertina

Cambiamenti climatici: se ne ridiscute a Bonn

Nella città tedesca due settimane di lavoro per "rifarsi" dopo Copenhagen. Ma le associazioni ambientaliste attaccano sui fondi da dare ai poveri

Al via in Germania un nuovo round di negoziati Onu sul clima, tra polemiche su procedure e finanziamenti che rischiano di compromettere i progressi diplomatici della conferenza che andrà avanti per due settimane.

Gli ambientalisti di organizzazioni quali Oxfam, Greenpeace e Wwf fanno pressione sui Paesi industrializzati perchè mantengano le loro promesse di sostegno finanziario ai Paesi poveri.

I primi a Copenaghen hanno promesso 30 miliardi di dollari nel periodo 2010-2012 per aiutare i secondi ad adattarsi al cambiamento, ma le organizzazioni non governative sono scettiche.

Le associazioni ambientaliste temono che i fondi non vengano effettivamente sborsati o che si tratti di aiuti già stanziati sotto altre forme, rietichettati come fondi per il cambiamento climatico.

Secondo Oxfam sta emergendo che i Paesi industrializzati vogliono concedere i fondi sotto forma di prestiti invece che donazioni, gravando i Paesi in via di sviluppo di nuovi debiti per un problema causato principalmente dai ricchi.

I negoziati di Bonn sono centrati su un nuovo testo, piuttosto vago, che contiene i primi elementi di un accordo globale sulla riduzione delle emissioni di gas serra che potrebbe essere firmato nel 2011.

31 Maggio 2010

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni
Martedì 02 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password