Ruoteperaria

L'elettrico italiano che si vende negli States

Comet Spark Ev, veicolo made in Italy ad emissioni zero, dopo aver riscosso poco successo in patria ha puntato al mercato "sempreverde" americano

In Italia non aveva trovato adepti e così Gianpaolo Alvino, designer di un mezzo a due posti totalmente elettrico dotato di sole tre ruote, ha portato il suo avveniristico progetto a emissioni zero all'estero.

La "Comet Spark Ev", questo il nome del veicolo, è commercializzata, per il momento, solo negli Usa al costo di 32.950 dollari. A questo prezzo, gli acquirenti hanno la possibilità di viaggiare comodamente su quella che, più che una mini car, assomiglia più ad un'astronave. Il motore elettrico, posizionato sulla ruota posteriore consente al veicolo di raggiungere i 140 km/h con un'autonomia di 80 km. Velocità e le alte prestazioni si sposano con un design elegante e pulito che colpisce per la carrozzeria, completamente realizzata in fibra di carbonio e kevlar, e per gli interni, rigorosamente in pelle.

Insomma, un vero peccato ammirarla solo nelle vetrine statunitensi. La speranza è che il “rifiuto” italiano e la poca fortuna nel Belpaese non ostacolino un eventuale ritorno di Comet in patria.



07 Gennaio 2008

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Sabato 23 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password