Copertina

Copenhagen, tensione tra ricchi e poveri

A far riscaldare gli animi una bozza di documento danese che fisserebbe al 2050 diritti di emissione pro-capite doppi per i Paesi in via di sviluppo

Nella terza giornata del vertice sul clima di Copenaghen è arrivata puntuale l'ira dei Paesi più poveri contro un presunto tentativo del "mondo ricco" di accaparrarsi la regia della lotta al clima. La notizia è riportata da Apcom.

A far scoppiare il caso è stata una bozza, riservatissima, di un testo stilato dalla presidenza danese del summit che fisserebbe al 2050 diritti di emissione pro-capite doppi per i Paesi sviluppati rispetto a quelli meno industrializzati.

Per gestire il meccanismo, il processo decisionale passerebbe dall'Onu a un club non ancora precisato di Paesi ricchi. «Una grave violazione che minaccia il successo del processo negoziale», ha commentato il delegato sudanese Lumumba Stanislas Dia Ping a nome del G-77 (la coalizione di 130 Paesi in via di sviluppo).

La Danimarca ha negato l'esistenza di un "testo segreto" per un accordo. Ma il danno è fatto e il vertice sembra destinato a continuare sotto il segno della sfiducia dei Paesi poveri.

Intanto l'Omm (Organizzazione metereologica mondiale) ha diramato nuovi dati allarmanti sul riscaldamento del Pianeta: il decennio 2000-2009 sarà il più caldo da quando l'uomo ha cominciato a registrare le temperature in modo sistematico, quindi dal 1850.

09 Dicembre 2009

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni
Lunedì 28 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password