Copertina

Il piano di Gorbaciov per salvare il Pianeta

L'ex presidente Urss lancia una petizione che invita i leader mondiali ad adottare strategie coerenti per far fronte ai cambiamenti climatici

Una petizione internazionale sul clima per invitare i leader mondiali a un maggiore impegno per fronteggiare il problema dei cambiamenti climatici.

Questa la proposta del Climate change task force, gruppo di lavoro guidato dall'ex presidente Urss Mikhail Gorbaciov e composto da rappresentanti pubblici, opinion leader ed esperti internazionali. Una petizione on line che richiama i cittadini a prestare attenzione alle questioni climatiche per evitare che una grave crisi ambientale ricada sulle generazioni future.

I danni e i rischi del cambiamento climatico sono, infatti, alle porte e sembrano sproporzionati rispetto alle misure finora adottate in materia di salvaguardia del clima. Per questo Gorbaciov ha voluto lanciare il suo appello proprio durante la conferenza Onu sul clima, in modo che i governi dei 190 Paesi, riuniti fino al 18 dicembre a Copenaghen, si impegnino a cercare un nuovo accordo che tenga fede alle esigenze del Pianeta.

In apertura della conferenza Onu, Gorbaciov si era rivolto ai capi di Stato e di governo affinché fossero presenti all'incontro. Oggi il presidente fondatore di Green Cross si rivolge a tutti: «Ognuno di noi deve fare sacrifici, ma in fondo volete che la vostra casa sia a buon mercato ma sporca e pericolosa, o pulita, decorosa e sicura? Siete pronti a dire: okay ragazzi, ho ereditato questa casa ma ho trascurato la sua manutenzione e, quindi, dovrete sempre preoccuparvi affinché il suo tetto non cada? Non è questo il tipo di eredità che ognuno di noi vorrebbe lasciare ai propri figli».

14 Dicembre 2009

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni
Sabato 26 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password