Copertina

Una nuova direttiva anti smog nell'Unione europea

Il provvedimento sulla qualità dell'aria fissa standard elevati, ma realistici, per combattere l'inquinamento dovuto alle micro polveri (Pm 2,5)

Adottata la nuova direttiva europea sulla qualità dell'aria. La Commissione europea ha espresso soddisfazione per un testo che riprende quasi integralmente la proposta presentata nel settembre 2005.

Secondo il Commissario all'ambiente, Stavros Dimas, l'Unione europea «ha compiuto un passo decisivo nella lotta contro una delle principali cause dei problemi che colpiscono l' ambiente e la salute. La nuova direttiva sulla qualità dell'aria fissa standard elevati, ma realistici, per combattere l'inquinamento dovuto alle particelle sottili (Pm 2,5) nell'Unione europea».

Le particelle sottili sono considerate tra gli inquinanti più pericolosi per la salute umana assieme alle Pm 10, già regolamentate da altre normative. Studi europei evidenziano che un'esposizione a livelli alti di particelle sottili può ridurre di otto mesi l' aspettativa di vita per i cittadini. La nuova direttiva prevede che, nelle aree urbane, gli Stati membri riducano mediamente del 20% l'esposizione al Pm 2,5 entro il 2020 rispetto ai valori del 2010, obbligandoli a portare i livelli di esposizione in queste zone al di sotto di 20 microgrammi/m3 nel 2015.

A livello dell'intero territorio nazionale, gli Stati membri dovranno rispettare il valore limite di 25 microgrammi di Pm 2,5/m3, da raggiungere obbligatoriamente entro il 2015 e, se possibile, già nel 2010.

 

15 Aprile 2008

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni
Lunedì 28 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password