Ruoteperaria

Le minicar elettriche crescono. Senza inquinare

In commercio il nuovo modello "verde" di EcoEle: l'ecologica Open Street con un pieno di mezzo euro può percorrere fino a 60 km in completa autonomia.

Consumi ridotti all’osso, piccole dimensioni, inquinamento azzerato. Questi i pregi delle nuove microcar elettriche prodotte dalla nuova casa EcoEle, che, oltre a salvare il portafogli e rispettare l’ambiente, permettono di muoversi agevolmente sulle strade metropolitane anche durante i blocchi della circolazione.

L’ultima novità in casa EcoEle si chiama Open Street ed è capace di percorrere ben 60 km con un pieno di mezzo euro grazie a quattro batterie che consentono al veicolo di raggiungere una velocità massima di 45 chilometri orari.

Così l’amministratore delegato di EcoEle, Paolo Longoni, ha spiegato, in occasione  dell’uscita sul mercato, i pregi della mini auto: «I cittadini sono sempre più sensibili all'inquinamento dell'ambiente e al continuo aumento del costo del petrolio. Inoltre, con l'introduzione dell'Ecopass gli automobilisti si trovano a dover sostenere ulteriori costi per muoversi in centro che si aggiungono a quelli per il parcheggio. Crediamo che i veicoli elettrici rappresentino la soluzione ideale per tutti coloro che sono particolarmente attenti alla salvaguardia dell'ambiente, in grado di offrire significativi vantaggi in termini di riduzione costi e praticità».

21 Gennaio 2008

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Lunedì 28 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password