Esperienze

Italia e lotta alla CO2. Arriva EcoRegion

Uno strumento innovativo per quantificare e spiegare le emissioni nocive, il primo passo importantissimo per capire come intervenire e contrastare

Uno strumento innovativo per riuscire a quantificare e spiegare le emissioni di CO2, primo passo importantissimo per capire come intervenire, in ambito urbanistico, di politica dei trasporti e non solo, per poterle limitare.

E' il software EcoRegion, adottato in questi mesi da un numero crescente di amministrazioni per preparare i propri bilanci delle emissioni di CO2 su base locale, e riconosciuto dall'Unione Europea come strumento ufficiale del "Patto dei sindaci", l'accordo di collaborazione tra le realtà europee più virtuose per raggiungere gli obiettivi del "Pacchetto 20-20-20" (ridurre del 20% entro il 2020 le emissioni di CO2 aumentando della stessa quota l'efficienza energetica e la produzione di energia da fonti rinnovabili).

Un progetto di respiro internazionale che parla italiano, perché l'attuale versione del software - disponibile ed utilizzabile interamente on line all'indirizzo http://www.bilancio-co2.it/ - è stata elaborata nella sede di Alleanza per il Clima (a Città di Castello, in Umbria) ed è stata poi sviluppata e "testata" da nove amministrazioni locali (i comuni di Bolzano, Genova, Jesi, Modena, Reggio Emilia, Schio, le Province di Ancona e Roma e la Regione Emilia-Romagna).

Attualmente sono 23 le amministrazioni che lo stanno utilizzando, con tariffe per la licenza annuale che variano a seconda delle dimensioni dell'ente (il costo è infatti proporzionale al numero degli abitanti del territorio interessato).

EcoRegion è però solo il più recente dei progetti di Alleanza per il Clima (sezione italiana di Climate Alliance, rete europea di 1500 comuni attivi sul fronte delle politiche ambientali virtuose): nel corso di vent'anni di attività (il "compleanno" è stato festeggiato in occasione della Conferenza internazionale di Perugia) la rete di comuni è via via cresciuta numericamente anche nel nostro Paese e, di conseguenza, si è impegnata sempre di più per elaborare strategie condivise per la protezione del clima e attivare una larga gamma di misure per la loro implementazione, in particolare nei settori energia e trasporto.

 

Alessandro Noto

12 Novembre 2010

Share |

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Il decalogo "salva-spiaggia" del Wwf

La sostenibilità in 10 mosse nei gesti della vita quotidiana in vacanza
Mercoledì 03 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password