Edilizia sostenibile per l'Emilia-Romagna

Protocollo d'intesa tra Regione e Comuni: le nuove opere realizzate tenendo conto di principi legati a ecosostenibilità, efficienza energetica e benessere

E' notizia di pochi giorni la firma, in tema di edilizia sostenibile, di un Protocollo d'Intesa per la valutazione della qualità urbanistica. Attori di tale iniziativa  la Regione Emilia-Romagna e i comuni che hanno accolto l'idea della sperimentazione.

La finalità è che le opere edilizie vengano realizzate tenendo conto dei principi di ecosostenibilità, in risposta ad esigenze di efficienza energetica, benessere e sicurezza dell'utente ma sopratutto del rispetto dell'ambiente.

La sperimentazione è stata accettata da Comuni, Unioni o Associazioni di Comuni e Comunità Montane. Nella nota della Regione vengono citati alcuni esempi come Bertinoro, Castrocaro Terme, Pieve di Cento e Bentivoglio (Bologna) con l'Unione dei Comuni della Bassa Romagna (Ravenna).

Si tratta in sostanza di recepire in toto i "requisiti volontari per le opere edilizie" inserendoli nei regolamenti edilizi. «Molti Comuni, singoli o associati di piccole e medie dimensioni - ha affermato l'assessore regionale alle attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli - hanno risposto positivamente accettando di sperimentare i nuovi "requisiti".

Ciò al fine di permettere una vera e propria "verifica sul campo" della loro applicabilità alla situazione del complesso mercato edilizio.

Tra le svariate opportunità per i Comuni, si potranno utilizzare tali requisiti come strumento di valutazione della qualità del progetto edilizio negli accordi che prevedano incentivi premiali, come ad esempio premi di cubatura per chi realizza interventi particolarmente virtuosi per ecosostenibilità.

Alla termine della sperimentazione, che avrà durata di un anno, si valuteranno i risultati e si analizzerà se i requisiti tecnici sono stati effettivamente applicati.

Alessandro Noto

 

31 Gennaio 2011

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Napoli punta sulla mobilità sostenibile

A Mobility Tech è stato presentato il piano del Comune per i trasporti verdi

Nel 2011 record investimenti rinnovabili

A livello mondiale il solare ha superato l'eolico come tecnologia prediletta
Giovedì 24 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password