Enea: impianto solare da 22 milioni in Egitto

L'investimento per la costruzione di un impianto termodinamico basato sulla tecnologia italiana nell'arco di 42 mesi di lavoro

L'Enea ha presentato il progetto Mats (Multipurpose Applications by Thermodynamic Solar) per la costruzione di un impianto solare termodinamico in Egitto, basato sulla tecnologia dell'ente di ricerca.

Nell'arco di 42 mesi e per un valore complessivo di circa 22 milioni di euro, di cui 12,5 stanziati dalla Commissione europea nell'ambito del settimo Programma Quadro, spiega l'Ente, il progetto Mats intende realizzare un impianto in grado di produrre elettricità, calore, raffreddamento ed acqua dissalata, utilizzando l'energia solare integrata con altre fonti energetiche localmente disponibili.

La tecnologia di riferimento sviluppata dall'Enea, già utilizzata nell'impianto Archimede dell'Enel a Priolo Gargallo (SR), prevede l'utilizzo di sali fusi alla temperatura massima di 550 gradi centigradi, quale fluido di processo, e di un sistema di accumulo termico che permette di distribuire energia anche in assenza di fonte solare. Inoltre, l'integrazione dell'impianto solare con generatori alimentati a combustibili alternativi (preferenzialmente biomasse) rende l'intero sistema ancora più flessibile, garantendo una maggiore continuità nella produzione di energia.

Il progetto Mats si articola in tre fasi: nella prima, ogni singolo componente dell'impianto viene sviluppato mediante sperimentazione e modellazione numerica; nella seconda si provvedera' alla costruzione dell'impianto completo all'interno del Campus universitario della Citta' della Scienza e Tecnologia di Borg-el-Arab, vicino Alessandria d'Egitto. L'ultima fase del progetto sarà dedicata alla dimostrazione sperimentale dell'impianto, che avrà la capacità di co-generare 1 MW di energia elettrica e 4 MW di energia termica per alimentare apparecchiature di climatizzazione di edifici e un dissalatore da 250 metri cubi al giorno.

25 Luglio 2011

Share |

Articoli correlati

Con l'estate arriva la spiaggia ecologica

Il litorale di Bellaria-Igea Marina è stato attrezzato con ombrelloni che catturano i raggi del sole e rete wi-fi per i bagnanti

“European Solar Days”, iscrizioni posticipate

C’è tempo fino al 15 aprile per registrare il proprio evento all’interno della campagna d’informazione finalizzata alla promozione dell'energia solare

Mar Ionio: rotte sicure e sviluppo sostenibile

Prende il via a Lecce un progetto che punta a migliorare la qualità e la diffusioni delle informazioni ambientali dell'Adriatico meridionale

E' nata l'Alleanza europea per il clima

Otto i Paesi coinvolti. Obiettivo: affrontare le sfide scientifiche legate all'ambiente per i prossimi dieci anni. Per l'Italia presente l'Enea

Il solare vicino al sorpasso sull'eolico

Secondo il Rapporto energia del Sole 24 Ore: entro la fine dell'anno il fotovoltaico raggiungerà quota 9 TW/h grazie agli incentivi statali

India, progetto centrali integrate acqua e sole

Bacini idrici per raffreddare celle a concentrazione. Questa l'obiettivo della tecnologia "Liquid solar array" proposta da una società australiana

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Napoli punta sulla mobilità sostenibile

A Mobility Tech è stato presentato il piano del Comune per i trasporti verdi

Nel 2011 record investimenti rinnovabili

A livello mondiale il solare ha superato l'eolico come tecnologia prediletta
Venerdì 22 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password