Ruoteperaria

Al Motorshow Enel Citroen per la mobilità

Firmato al salone di Bologna l'accordo che prevede una vettura ad alimentazione elettrica, C-Zero, e le architetture dei servizi di ricarica

Il rilancio del Motor Show 2010 è passato anche per accordi significativi siglati tra aziende di spicco dei settori auto ed energia per la promozione della mobilità sostenibile.

Uno dei patti più significativi è stato quello firmato tra Enel e Citroen, che prevede una proposta complessiva costituita dalla vettura ad alimentazione elettrica C-Zero fornita dall'azienda francese e da un insieme di servizi erogati dal fornitore italiano di energia elettrica.

La proposta è inizialmente indirizzata a coloro i quali abitano nelle principali città italiane, con particolare riferimento a Milano e Roma, nelle quali Enel ha già intrapreso attività relative alla mobilità elettrica, ma la prospettiva finale dovrebbe essere quella di raggiungere l'intero Paese.

Agli automobilisti interessati verrà offerto un noleggio comprendente l'utilizzo della Citroën C-Zero, il servizio di installazione del punto di ricarica casalingo più opportuno e l'accesso alle stazioni di ricarica pubbliche.

 

Alessandro Noto

13 Dicembre 2010

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Mercoledì 30 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password