Ruoteperaria

Mobilità, intesa Enel ed Emilia-Romagna

Un "patto", il primo in Italia, per lo sviluppo del trasporto elettrico, per rendere le città più vivibili, sostenibili e meno inquinate

Un "patto", il primo in Italia, tra Enel e una Regione (l'Emilia-Romagna) per lo sviluppo della mobilità elettrica, per rendere le città più vivibili, sostenibili e meno inquinate.

Coinvolti i comuni di Bologna, Reggio Emilia e Rimini in tre progetti sperimentali, con l'installazione di 60 colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.

Il protocollo siglato al Motor Show prevede nello specifico tre progetti pilota, basati sullo sviluppo di un'infrastruttura innovativa per la ricarica dei veicoli elettrici, pubblici e privati, per il trasporto di persone e merci.

Presenti alla firma, tra gli altri, l'assessore alla Mobilità e trasporti della Regione, Alfredo Peri, il presidente di Enel, Piero Gnudi, il commissario straordinario del Comune di Bologna, Annamaria Cancellieri.

«Il sogno di tutti in questo mondo è avere degli incentivi - ha detto il presidente dell'Enel - ma penso che si possa percorre una strada per cui l'auto elettrica alla fine sia economica. Già adesso lo è per costo a chilometro».

Un auto a benzina percorre, infatti, 100 km con un 10 euro di carburante, mentre un'auto elettrica con la stessa cifra totalizza 300 km. Rimane alto il costo della batteria, anche se si stanno facendo sforzi alla ricerca di soluzioni più economiche.

03 Dicembre 2010

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Domenica 31 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password