Territori

Milano: il "muro verde" Enel alimentato dal sole

In corso di Porta Ticinese, il primo giardino verticale alimentato soltanto dall’energia solare. Un progetto innovativo di riqualificazione urbana

Un giardino verticale, alimentato soltanto dall'energia del sole, al posto di un muro cieco, residuo della guerra: nasce così a Milano - con il patrocinio del Comune - il "Muro verde" Enel, un innovativo progetto di riqualificazione urbana, che regala alla città il primo giardino verticale ad essere alimentato soltanto da energia rinnovabile. Lo annuncia la compagnia italiana con un comunicato.

In corso di Porta Ticinese, il giardino sorge su una struttura alta 18 metri e profonda 60 centimetri, all'interno della quale vivranno e cresceranno 400 piante di specie diversa e accuratamente selezionate, che troveranno sul muro il loro habitat naturale. Un "polmone verde" godibile dai passanti del corso e dagli inquilini delle case adiacenti, reso possibile da una vegetazione che migliorerà con il passare del tempo. Le essenze, mescolandosi fra loro, troveranno il loro equilibrio con l'ambiente e garantiranno un forte impatto visivo fatto di colori che cambieranno seguendo il ciclo delle stagioni, sottolinea la nota.

L'energia per alimentare l'impianto di irrigazione automatico e garantire la corretta illuminazione notturna verrà fornita dai pannelli solari fotovoltaici posti alla base del muro, che convertiranno l'energia solare in elettricità "senza emissioni", producendo circa 1.270 kilowatt/ora all'anno ed evitando così l'immissione in atmosfera di 750 chilogrammi di CO2, gas ritenuto il principale responsabile del cambiamento climatico. Il "Muro verde" è un progetto che Enel porterà avanti nel tempo per un periodo minimo di tre anni, fino a quando partiranno gli interventi di ristrutturazione dell'area adiacente al Museo Diocesano.

16 Maggio 2008

Share |

Parco delle Madonie, occasione mancata?

Sabato 8 giugno i Lions Club Cefalù e Madonie intervengono sulle tematiche

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro
Mercoledì 27 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password