Esteri

Gran Bretagna, rischio blackout per rinnovabili

E' questo l'allarme lanciato da un esperto sulle colonne del Daily Express: a causa della spinta verso l'energia verde elettricità sempre più costosa

Oltremanica, la crescente ossessione verso il riscaldamento globale e le fonti "rinnovabili" costituisce una minaccia per la stabilità delle forniture.

Derek Birkett, ex ingegnere per il controllo della rete di distribuzione con esperienza pluriennale nella fornitura di elettricità in Gran Bretagna, ha avvertito che il costo della crisi potrebbe essere equiparato a quello del recente crollo del sistema bancario.

Secondo il suo giudizio poi, le aspettative sull'energia rinnovabile sono attualmente niente di più che "rischiose illusioni" che potrebbero colpire duramente i portafogli dei consumatori.

«Abbiamo bisogno di un mix di fonti e questo richiede del tempo. Le rinnovabili hanno il problema di essere intermittenti, in particolare il vento, e abbiamo bisogno di una maggiore capacità di copertura. Concentrando tutte le nostre risorse in un contenitore rischiamo il caos».

Questa la denuncia di Birkett. «C'è parecchio entusiasmo ingiustificato da parte dei governi per una spinta a schiacciare il riscaldamento globale, che mi rende molto sospettoso"» ha aggiunto.

Meno del 5% dell'energia proviene dalle fonti rinnovabili, ha concluso Birkett, ma lo sproporzionato costo per implementare la tecnologia verde ammonta a molti milioni di sterline.

19 Luglio 2010

Share |
Il taglio del nastro

Le radici dell’Afghanistan

Il ruolo dell’agricoltura nella "transizione": la fattoria modello a Urdu Khan

Pechino punta a 21 Gw di solare nel 2015

Per sostenere la produzione di pannelli solari e l'eccesso di domanda

L'eco-city cinese accoglie i cittadini

Tianjin è stata costruita su una discarica e ospiterà 350mila abitanti

A Euro2012 vince la sostenibilità

Le maglie di Francia, Croazia, Polonia, Portogallo e Olanda sono più ecologiche

I consumatori pensano all'ambiente

Secondo la ricerca internazionale sponsorizzata dall'Onu a proposito di ecologia

Libano, verdi “caschi blu” all'opera

Forze italiane conducono un’intensa attività di cooperazione civile e militare
Venerdì 01 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password