Esteri

Usa, il Senato boccia provvedimento anti Epa

Il testo, proposto dai repubblicani, toglieva all'Agenzia ambiente poteri di regolare le emissioni di gas serra prodotte in primis da auto e centrali

Il Senato americano ha respinto in nottata la risoluzione proposta dall'opposizione repubblicana che mirava a impedire all'Epa, l'agenzia governativa per la protezione dell'ambiente, di regolare le emissioni di gas a effetto serra.

I senatori hanno bocciato il testo con 53 voti contrari e 47 a favore, tra i quali figurano però quelli di una drappello di democratici. Il presidente Barack Obama, che aveva minacciato il veto sul provvedimento se fosse stato approvato, si è congratulato con il Senato.

«Il voto di oggi ci ricorda ancora una volta la necessità urgente di adottare una legge che consenta agli Stati Uniti di garantire la transizione verso l'energia pulita, che crei posti di lavoro, rafforza la sicurezza nazionale e protegga l'ambiente per i nostri figli», ha scritto il presidente in un comunicato.

Il testo, presentato dalla senatrice repubblicana dell'Alaska Lisa Murkowski toglieva all'Epa i poteri di regolazioni sulle emissioni di gas serra, in particolare prodotte dalle auto e dalle centrali elettriche.

A dicembre l'agenzia aveva dichiarato che le emissioni di gas serra, ritenute responsabili del cambiamento climatico, sono un pericolo per la salute e come tali possono essere soggette a limitazioni.

11 Giugno 2010

Share |
Il taglio del nastro

Le radici dell’Afghanistan

Il ruolo dell’agricoltura nella "transizione": la fattoria modello a Urdu Khan

Pechino punta a 21 Gw di solare nel 2015

Per sostenere la produzione di pannelli solari e l'eccesso di domanda

L'eco-city cinese accoglie i cittadini

Tianjin è stata costruita su una discarica e ospiterà 350mila abitanti

A Euro2012 vince la sostenibilità

Le maglie di Francia, Croazia, Polonia, Portogallo e Olanda sono più ecologiche

I consumatori pensano all'ambiente

Secondo la ricerca internazionale sponsorizzata dall'Onu a proposito di ecologia

Libano, verdi “caschi blu” all'opera

Forze italiane conducono un’intensa attività di cooperazione civile e militare
Martedì 29 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password