Focus

Anche l'Europarlamento risparmia e spegne le luci

Il 15 febbraio, vigilia dell'anniversario dell'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto, Bruxelles aderisce alla campagna "M'illumino di meno"

Anche il Parlamento europeo si spegnerà venerdì prossimo, 15 febbraio, vigilia dell'anniversario dell'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto e giorno scelto per la quarta edizione di "M'illumino di meno", la grande giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico.

Hans-Gert Poettering, presidente dell'Europarlamento, infatti, ha accolto con grande sensibilità la richiesta di Umberto Guidoni, promotore dell'iniziativa insieme ai tre vice presidenti italiani Luigi Cocilovo, Mario Mauro e Luisa Morgantini. Con questa decisione, il Parlamento europeo aderisce quindi all'iniziativa promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai Radio 2, spegnendo, fra le ore 18 e le 18 e 10, l'illuminazione esterna degli edifici di Bruxelles ed invitando deputati e personale a fare altrettanto con le luci degli uffici.

«Il Parlamento europeo è da anni impegnato in prima fila nella lotta contro i cambiamenti climatici- commenta Guidoni- ed anche questo piccolo gesto simbolico testimonia l'attenzione degli eurodeputati verso le problematiche ambientale». Per affrontare le sfide climatiche «ciascuno deve fare la sua parte-conclude Guidoni- le istituzioni, la politica, la stampa, i cittadini. Con il suo progetto, Caterpillar è riuscito nel difficile compito di metterli tutti insieme, mostrando che un'altro uso delle risorse è possibile, almeno per un giorno».

 

13 Febbraio 2008

Share |

Biomasse, la nuova edizione del forum

Evento principale della giornata sarà il Forum Mondiale sulle bioenergie

Troppe discariche, Europa vs l'Italia

Aperta una procedura d’infrazione nei confronti della Penisola per 102 siti

Ambiente, meno soldi dallo Stato

Decremento del 20% nel 2012, del 26% nel 2013 e 32% nel 2014

Piano Anbi 2012 per tutela territorio

Le proposte per arginare un fenomeno che divora tre milioni di territorio

Eolico: investimenti milionari Ue 2011

Dati Ewea: dai 27 Paesi spesi 12,6 miliardi per una produzione di 93.957 MW

Global warming, sole responsabile?

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta
Venerdì 01 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password