Territori

“Voler Bene all’Italia”, piccoli Comuni in festa

Iniziativa di Legambiente per domenica 11 maggio dedicata ai centri con meno di 5mila abitanti. Previste escursioni e visite guidate

Il futuro abita nei nostri borghi. Le risposte più efficaci e sostenibili ad alcune grandi sfide energetiche, economiche e ambientali le hanno, infatti, trovate loro.

Molti degli oltre 5.800 comuni lilliput che costellano la Penisola - custodi di gran parte del nostro patrimonio artistico, storico, naturale ed enogastronomico - riescono anche a svolgere un ruolo fondamentale di sperimentazione e a fare scuola in molti campi, coniugando sapientemente scelte innovative con tradizioni locali.

Per celebrare questa piccola grande Italia capace di futuro, domenica 11 maggio torna Voler Bene all'Italia, la festa dei Comuni con meno di 5.000 abitanti, organizzata da Legambiente insieme a un vasto comitato promotore di associazioni ed enti.

«Proprio le piccole amministrazioni - dice il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza - sono riuscite spesso a ottenere primati ed eccellenze in tanti settori, e rappresentano così una straordinaria occasione per difendere la nostra identità e la nostra economia. In questi territori crescono competenza, rivoluzioni tecnologiche e sostenibilità ambientale».

L'11 maggio sarà dunque una giornata all'insegna delle tradizioni. La festa è rivolta a chi ha imparato ad apprezzare e ad amare i piccoli centri, ma innanzitutto a tutti coloro che in questi luoghi vivono. Tutti gli appuntamenti in programma sono disponibili su www.piccolagrandeitalia.it

07 Maggio 2008

Share |

Parco delle Madonie, occasione mancata?

Sabato 8 giugno i Lions Club Cefalù e Madonie intervengono sulle tematiche

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro
Sabato 30 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password