Copertina

Foreste italiane, ecco l'antidoto per i gas serra

Il nostro patrimonio boschivo fondamentale nel percorso per il raggiungimento degli obiettivi di Kyoto: assorbe l'11% delle emissioni nocive.

Il patrimonio forestale italiano svolge un ruolo fondamentale nel percorso per il raggiungimento degli obiettivi di Kyoto, neutralizzando ogni anno quasi l'11% sul totale delle emissioni di gas ad effetto serra che l'Italia si è impegnata a tagliare; circa un quinto di questa percentuale è ascrivibile a boschi presenti nelle aree protette.

 I parchi italiani, infatti, custodiscono quasi un milione e trecentomila ettari di superficie di bosco, corrispondenti al 37% del territorio protetto e al 18% dell'intera superficie forestale della Penisola. In totale, il patrimonio forestale italiano consente di risparmiare al nostro Paese, grazie all'assorbimento dei gas climalteranti, circa 750 milioni di euro all'anno.

Il ruolo fondamentale delle foreste è stato riconosciuto dal Protocollo di Kyoto, che nell'ambito delle strategie di riduzione delle emissioni, ha sottolineato l'importanza degli interventi di "riforestazione" (realizzati sui terreni che erano in precedenza forestali) e delle misure di "afforestazione" (realizzati su terreni che non sono mai stati forestali).

Il ruolo delle aree protette non si esaurisce, naturalmente, nel contrasto degli effetti del cambiamento climatico. I parchi, infatti, concorrono a preservare molte altre ricchezze vitali per il nostro Paese. Come le risorse idriche. L'azione di rigenerazione delle falde svolta dagli ambienti naturali, infatti, è fondamentale per garantire la sicurezza dell'approvvigionamento di acqua potabile.

Altrettanto importante è l'azione di difesa del suolo che le aree protette compiono attraverso la tutela delle superfici boschive, assicurando la stabilità e permeabilità dei terreni e prevenendo fenomeni di dissesto idrogeologico. Una funzione dallo straordinario valore economico, oltre che ambientale. L'Italia dei parchi si ritroverà a Roma, venerdì 30 e sabato 31 gennaio prossimi per il VI Congresso Nazionale della Federparchi, la Federazione dei parchi e delle riserve naturali, in programma alla Casa dell'Architettura - Acquario Romano.

27 Gennaio 2009

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni
Sabato 02 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password