Fotovoltaico, all'Asia
la parte del leone

Una quota che già oggi rappresenta l'80% del totale e che è destinata a salire. La previsione è contenuta in uno studio di una società britannica

La quota del mercato fotovoltaico detenuta dai Paesi asiatici, che rappresenta già oggi l'80% del totale, continuerà ad espandersi con regolarità, raggiungendo l'85% già a fine 2011.

La previsione è contenuta nell'ultimo rapporto di settore della britannica IMS Research, società di analisi dei mercati specializzata in settori innovativi.

Il rapporto rileva che, nonostante il probabile eccesso di offerta di moduli e componenti, che condizionerà il mercato nel prossimo futuro, i grandi fornitori taiwanesi e coreani (Samsung, LG, AUO e Tawain Semiconductor) non solo non rallenteranno la loro produzione, ma porteranno a compimento i grandi piani di espansione annunciati nei mesi scorsi.

Secondo il rapporto, l'eccesso di offerta rappresenta oggi un pericolo reale, determinato da più fattori, a cominciare dal prevedibile rallentamento della nuova potenza installata nei Paesi europei, a causa della riduzione delle tariffe incentivanti.

Ma le ripercussioni maggiori di questa situazione si faranno sentire soprattutto per i piccoli fornitori, con beneficio dei grandi produttori asiatici, che continueranno a vendere ed anzi ad espandersi.

Le prospettive a lungo termine restano in ogni caso positive per il mercato fotovoltaico. La domanda totale, si afferma nel rapporto, continuerà a crescere con tassi di incremento a doppia cifra per i prossimi quattro anni.

Sul fronte della produzione si assisterà all'ingresso di nuovi fornitori di componenti elettronici di grandi dimensioni che, con la loro capacità di investire risorse importanti, saranno in grado di avvantaggiarsi in tempo brevi dei bassi costi di produzione e di immettere nel mercato elevati volumi di componenti fotovoltaici.

 

Alessandro Noto

04 Marzo 2011

Share |

Articoli correlati

L'Ue boccia l'Italia sul decreto rinnovabili

La Commissione ha sancito che il nuovo sistema di incentivi non garantisce l'accesso ai fondi per i piccoli e medi imprenditori

Mezzi elettrici, vendite per un milione nel 2015

Ad affermarlo è lo studio dell'IHS Business Supplier Automotive. A contribuire sarà soprattutto il boom del mercato cinese



Eolico: investimenti milionari in Ue nel 2011

Dati Ewea: dai 27 Paesi sono stati spesi 12,6 miliardi per una produzione di 93.957 megawatt. Calano le installazioni a petrolio e quelle nucleari

Global warming, indice puntato contro il sole

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta. Temperatura innalzata di 0,8 gradi negli ultimi 50 anni

Educazione ambientale a scuola con Assovetro

Al via la quinta edizione del concorso che vedrà gli studenti protagonisti di un racconto a tema su questo tipo di materiale. Incipit di Stefano Benni

Solare, italiani sempre più propensi a utilizzo

Lo sostiene un recente rapporto di IPR Marketing che conferma la crescita esponenziale del settore. Ma siamo carenti in fatto di informazione

Venezia, Ecolamp illumina il Carnevale

Per il terzo anno consecutivo il Consorzio parteciperà all’evento, diffondendo la cultura della sostenibilità tra grandi e piccini che parteciperanno

I prodotti del territorio per contrastare il gelo

Dalla vitamina D, facilmente reperibile in pesce, latte e uova, ai legumi: ecco alcuni consigli alimentari per supportare il fisico con il freddo

Le fattorie urbane sui tetti di New York

Grazie al progetto “Green infrastructure grant program” le sommita di alcuni palazzi della "Grande Mela" diventano vere e proprie aree agricole

Foreste sovrasfruttate: vicino il "picco legno"

A confermarlo è una ricerca sulla deforestazione: secondo gli esperti con questo ritmo il declino sarà inarrestabile. Necessaria una pausa di 50 anni

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Napoli punta sulla mobilità sostenibile

A Mobility Tech è stato presentato il piano del Comune per i trasporti verdi

Nel 2011 record investimenti rinnovabili

A livello mondiale il solare ha superato l'eolico come tecnologia prediletta
Giovedì 31 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password