Focus

Dieci consigli per ridurre i consumi in ufficio

Greenpeace stila un vademecum di regole utili per risparmiare sulla bolletta mentre si lavora. Tagliando sui consumi, guadagna anche l'ambiente

Dieci regole per ridurre consumi e bolletta e rispettare l’ambiente. Questa l’iniziativa di Geenpeace che stila un vademecum dedicato ai “colletti bianchi”che passano le proprie giornate negli uffici.

Le norme per l’atteggiamento responsabile partono dagli acquisti: i prodotti che rendono possibile lo svolgimento quotidiano del proprio lavoro dovrebbero essere tutti energeticamente efficienti, opportunamente marchiati dal logo che ne certifichi il risparmio. Si parte dall’illuminazione con lampadine fluorescenti compatte a risparmio energetico, che riducono i consumi di energia di circa l’80%, sistemi intelligenti al neon che regolano l’intensità integrando la luce naturale, e sensori di presenza che spengono le luci quando non servono.

Sarebbe utile, poi, ottimizzare l’uso dello stand-by per il pc e abbattere i consumi del monitor installando Nerooogle come pagina iniziale su internet, applicazione che rende nero e abbassa la luminosità dello schermo. Ancora più utile è staccare la spina a stampanti e fotocopiatrici, Hi-fi, apparecchi tv, videoregistratori, e a tutti gli accessori che continuano a consumare elettricità anche se in modalità standby.

Un capitolo a parte quello del riscaldamento: l'associazione suggerisce di non superare i 18-20 gradi. Sullo stesso tema, Greenpeace invita poi a installare vetri isolanti e ad aerare le stanze velocemente e a “controsoffittare” gli ambienti al fine di ridurre lo spazio da riscaldare in ufficio.

 

04 Marzo 2008

Share |

Biomasse, la nuova edizione del forum

Evento principale della giornata sarà il Forum Mondiale sulle bioenergie

Troppe discariche, Europa vs l'Italia

Aperta una procedura d’infrazione nei confronti della Penisola per 102 siti

Ambiente, meno soldi dallo Stato

Decremento del 20% nel 2012, del 26% nel 2013 e 32% nel 2014

Piano Anbi 2012 per tutela territorio

Le proposte per arginare un fenomeno che divora tre milioni di territorio

Eolico: investimenti milionari Ue 2011

Dati Ewea: dai 27 Paesi spesi 12,6 miliardi per una produzione di 93.957 MW

Global warming, sole responsabile?

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta
Venerdì 29 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password