Copertina

"I AM", ecco il primo numero del nuovo anno

Nel mensile di gennaio/febbraio ampio spazio al dopo Copenhagen. Focus sull'inquinamento prodotto dalle guerre e sulle nanotecnologie utili alle citta

Il summit di Copenhagen sul clima è stato un completo fallimento o qualche risultato è stato raggiunto? I AM Informazione&Ambiente nel numero di gennaio e febbraio esamina a mente fredda, con l'aiuto degli esperti, l'esito del vertice sul clima.

Flopenhagen o Hopenhagen quindi? Secondo Antonio Cianciullo, firma de La Repubblica, nessuno dei due termini è esatto, perché sono stati raggiunti due obiettivi: un limite di due gradi all'innalzamento della temperatura entro la fine del secolo, il secondo la nascita di un «movimento che per la prima volta è diventato vasto, radicale e globale. Non ci sono precedenti da questo punto di vista se non probabilmente per il movimento per la Pace».

Oltre al vertice danese sul numero doppio si affronta il tema delle guerre e delle conseguenze dirette e indirette sull'ambiente. Nell'intervista a Stefano Montanari, ricercatore e studioso di nanopatologie, si affronta il tema dell'uranio impoverito usato in alcuni puntali di proiettili.

«Per molto tempo si è tenuto nascosto il problema» della radioattività per i reduci di guerra e i cittadini che vivono vicino ai poligoni e solo in Italia tra i militari le vittime dell'uranio impoverito «sono oltre 2.000» e ancora oggi «che il calderone è stato scoperchiato quasi tutte le nazioni si prodigano per dirottare l'attenzione e non rivelare la verità».

Tra i servizi del mensile l'intervista a Flavio Insinna. Il presentatore e attore, reso famoso al grande pubblico dai "pacchi" di Affari tuoi, critica la "sua" Roma «per le troppe scritte sui muri» e "lancia" Franco Battiato in politica: «Sarei curioso di vedere come potrebbe darci una mano se facesse parte del governo. Quando lo sento parlare o ascolto le sue canzoni trovo sempre un pensiero intelligente che se applicato ai problemi del Paese potrebbe servire a risolvere qualcosa».

07 Febbraio 2010

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni
Venerdì 29 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password