Esperienze

Isolamento termico, risparmio assicurato

Il 58,3% di consumi in meno per la casa singola e 51,6% per i condomini: ecco la media nazionale di un edificio intelligente secondo i dati "Isolando"

Se gli italiani adottassero l'isolamento termico-acustico degli edifici come filosofia di vita si potrebbero risparmiare, in media, il 58,3% di consumi e di emissioni di CO2 per una casa singola e il 51,6% nel caso di un condominio. Questi i risultati delle simulazioni di risparmio elaborati dal comitato scientifico di Isolando e resi noti in occasione della chiusura della ventesima edizione del Treno verde di legambiente.

Isolando è la prima campagna nazionale di informazione e sensibilizzazione sull'importanza dell'isolamento termico degli edifici. «Il cuore della campagna sta proprio nella volontà di informare i cittadini su quanto siano dispendiose ed inquinanti le nostre abitazioni e gli edifici che ci ospitano quotidianamente, e su quanto sia possibile abbattere i consumi e le emissioni nocive da essi generate», il commento di Mario Tozzi, testimonial dell'iniziativa.

Le spese di riscaldamento costituiscono oggi circa il 70% della spesa energetica di una famiglia, l'illuminazione incide solo del 2%. Come è ormai noto, per soddisfare tale richiesta energetica, ad oggi l'Italia è costretta ad importare circa l'86% dell'energia utilizzata.

Secondo uno studio condotto da Ecofys nel 2006 su scala europea, i cittadini membri dell'Unione europea consumano circa 500 miliardi di euro anno per il riscaldamento dei propri edifici, con una spesa in media pari a mille euro l'anno a famiglia.

Un confort abitativo ad altissimo prezzo, considerando anche il fatto che, negli ultimi anni, è aumentato il numero degli appartamenti dotati di condizionatori d'aria. Una famiglia media dell'Ue potrebbe risparmiare da 200 a mille euro l'anno in funzione del proprio consumo d'energia, secondo quanto previsto dal Libro Verde dell'Ue. E in Italia?

Secondo i dati che provengono dalla campagna Isolando, un cittadino, che risiede in un appartamento condominiale di circa 100 metri quadrati, potrebbe risparmiare, in media, a seguito di un intervento di riqualificazione energetica del proprio appartamento, circa il 51,6% dei consumi e delle emissioni di CO2. Se prima infatti, questo stesso appartamento generava una spesa pari a circa 637 euro l'anno ora se ne potranno spendere 292 euro all'anno.

Il decalogo Isolando, di facile lettura, riporta gli esempi pratici studiati tenendo conto delle differenze geografiche e climatiche del nostro paese, informerà il cittadino su come è possibile isolare dal punto di vista termico e acustico la propria abitazione, quanto risparmiare, quali sono le nuove normative in tema di certificazione energetica e cosa si deve fare per accedere alle detrazioni fiscali.

01 Aprile 2009

Share |

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Il decalogo "salva-spiaggia" del Wwf

La sostenibilità in 10 mosse nei gesti della vita quotidiana in vacanza
Giovedì 31 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password