Focus

Il lampione eco-sostenibile è targato Everlight

Antares permetterà di ridurre i consumi di energia elettrica fino al 90% . L'amministratore dell'azienda: risparmio garantito per il settore pubblico

Si chiama Antares il nuovo lampione di Everlight (azienda leader negli impianti e sistemi ad energia fotovoltaica) che, grazie alle sue caratteristiche, promette di segnare una svolta per il risparmio energetico.

L’illuminazione stradale del futuro sarà, infatti, garantita da diodi luminosi (led).Il nuovo sistema introdurrà nuovi standard di rendimento, affidabilità ed economia di esercizio che fino a pochi anni fa apparivano irraggiungibili garantendo una riduzione dei consumi pari al 90%.

Sicuro dell’efficacia dei nuovi lampioni l’amministratore di Everlight, Domenico Colamarino: «Riteniamo- ha dichiarato- che Antares possa davvero rivoluzionare il mercato, ma anche contribuire concretamente al risparmio energetico delle pubbliche amministrazioni. Se pensiamo ai budget ogni anno destinati all'illuminazione delle strade, installare un prodotto come il nostro significa davvero contribuire anche ad un risparmio economico. Oltretutto le caratteristiche tecniche di Antares riducono la necessità di manutenzione, impedendo, per esempio, l'annerimento del vetro».

 

22 Gennaio 2008

Share |

Biomasse, la nuova edizione del forum

Evento principale della giornata sarà il Forum Mondiale sulle bioenergie

Troppe discariche, Europa vs l'Italia

Aperta una procedura d’infrazione nei confronti della Penisola per 102 siti

Ambiente, meno soldi dallo Stato

Decremento del 20% nel 2012, del 26% nel 2013 e 32% nel 2014

Piano Anbi 2012 per tutela territorio

Le proposte per arginare un fenomeno che divora tre milioni di territorio

Eolico: investimenti milionari Ue 2011

Dati Ewea: dai 27 Paesi spesi 12,6 miliardi per una produzione di 93.957 MW

Global warming, sole responsabile?

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta
Lunedì 01 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password