Esteri

Francia, marciapiedi che producono energia

A Tolosa via alla sperimentazione di un nuovo metodo per ottenerla e che potrebbe rivoluzionare l'intero sistema di illuminazione delle città

Come ti illumino la città, semplicemente camminando. Tolosa dà il via alla sperimentazione di un nuovo metodo per produrre energia che potrebbe rivoluzionare l'intero sistema di illuminazione delle città.

Attraversando un passaggio pedonale un uomo produce, con la pressione dei piedi, un'energia pari a 50 watt, sufficienti ad alimentare in modo "pulito" una serie di piccole lampadine al suolo.

Ogni passo su piccole mattonelle in plexiglas di 65 centimetri quadrati produce vibrazioni sufficienti che, trasformate da un generatore, creano energia elettrica.

«Tolosa sarà la prima città a dimostrare che è possibile riciclare l'attività urbana in energia elettrica», ha detto Alexandre Marciel, vice sindaco di Tolosa e promotore del progetto.

Il marciapiede sperimentale è stato concepito dalla società olandese Sustainable Dance Club, che già a Rotterdam aveva lanciato una discoteca illuminata in parte dagli stessi utenti.

L'azienda vorrebbe dotare di questo sistema stazioni, aeroporti, centri commerciali. Fra le applicazioni possibili anche l'alimentazione di colonnine per ricaricare telefoni e computer.

15 Aprile 2010

Share |
Il taglio del nastro

Le radici dell’Afghanistan

Il ruolo dell’agricoltura nella "transizione": la fattoria modello a Urdu Khan

Pechino punta a 21 Gw di solare nel 2015

Per sostenere la produzione di pannelli solari e l'eccesso di domanda

L'eco-city cinese accoglie i cittadini

Tianjin è stata costruita su una discarica e ospiterà 350mila abitanti

A Euro2012 vince la sostenibilità

Le maglie di Francia, Croazia, Polonia, Portogallo e Olanda sono più ecologiche

I consumatori pensano all'ambiente

Secondo la ricerca internazionale sponsorizzata dall'Onu a proposito di ecologia

Libano, verdi “caschi blu” all'opera

Forze italiane conducono un’intensa attività di cooperazione civile e militare
Martedì 02 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password