Territori

«Roma può migliorare
con l'aiuto dei cittadini»

I AM incontra l'assessore all'Ambiente di Roma Capitale, Marco Visconti. Tre domande sui progetti in corso per conoscere da vicino lo stato dei lavori

I AM ha incontrato l'assessore all'Ambiente di Roma Capitale, Marco Visconti, cui ha rivolto alcune domande sulle attività legate alla sostenibilità in corso in città. A partire dalla riqualificazione di alcune aree urbane.

Assessore Visconti come procede l'opera di decoro, iniziata già alla fine del 2010, e perchè vi state concentrando sulle consolari?

Il perche del lavoro è presto detto, le vie di accesso alla città devono essere pulite, sistemate e ordinate perchè daranno la prima impressione di quello che si vedrà a Roma, motivo per cui ci sembrava opportuno impegnarci su questa cosa. Devo dire però che il progetto di decoro urbano può migliorare sensibilmente se i cittadini ci danno una mano, ecco perchè il mese prossimo lanceremo una campagna di sensibilizzazione nelle scuole: senza il contributo fattivo dei cittadini le campagne infatti sono destinate a durare poco. Ci vuole una presa di coscienza fattiva da parte dei cittadini romani che siamo nella città più bella del mondo e dobbiamo mantenerla tale.

Altro problema della città è lo smog: la giunta si è manifestata contraria alle targhe alterne. Qual è la sua ricetta per provare quantomeno a risolvere il problema?

Di ricette ce ne sono tante, una di queste è quella di ricorrere alla mobilità elettrica cui dobbiamo dare un maggiore impulso. Poi svilupperemo il piano merci al centro storico, la pedonalizzazione del “tridente”: insomma una serie di azioni che portino sempre più a rinunciare al mezzo privato, non dimenticando di incentivare il trasporto pubblico.

Capitolo raccolta differenziata. Si sentono spesso diverse campane in merito alle cifre del servizio a Roma: che dati ci può fornirci.

Roma si attesta al 23% per quanto riguarda il servizio di raccolta differenziata. E' ovvio che parliamo di una città di 2.800.000 abitanti, cui se ne aggiungono 1.200.000 ogni giorno per cui fare la raccolta nella nostra città è particolarmente complicato. Motivo per cui, anche anche per quanto riguarda questa situazione, i cittadini devono e dovranno aiutarci.

10 Marzo 2011

Share |

Articoli correlati

Mezzi elettrici, vendite per un milione nel 2015

Ad affermarlo è lo studio dell'IHS Business Supplier Automotive. A contribuire sarà soprattutto il boom del mercato cinese



Eolico: investimenti milionari in Ue nel 2011

Dati Ewea: dai 27 Paesi sono stati spesi 12,6 miliardi per una produzione di 93.957 megawatt. Calano le installazioni a petrolio e quelle nucleari

Global warming, indice puntato contro il sole

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta. Temperatura innalzata di 0,8 gradi negli ultimi 50 anni

Educazione ambientale a scuola con Assovetro

Al via la quinta edizione del concorso che vedrà gli studenti protagonisti di un racconto a tema su questo tipo di materiale. Incipit di Stefano Benni

Solare, italiani sempre più propensi a utilizzo

Lo sostiene un recente rapporto di IPR Marketing che conferma la crescita esponenziale del settore. Ma siamo carenti in fatto di informazione

Venezia, Ecolamp illumina il Carnevale

Per il terzo anno consecutivo il Consorzio parteciperà all’evento, diffondendo la cultura della sostenibilità tra grandi e piccini che parteciperanno

I prodotti del territorio per contrastare il gelo

Dalla vitamina D, facilmente reperibile in pesce, latte e uova, ai legumi: ecco alcuni consigli alimentari per supportare il fisico con il freddo

Le fattorie urbane sui tetti di New York

Grazie al progetto “Green infrastructure grant program” le sommita di alcuni palazzi della "Grande Mela" diventano vere e proprie aree agricole

Foreste sovrasfruttate: vicino il "picco legno"

A confermarlo è una ricerca sulla deforestazione: secondo gli esperti con questo ritmo il declino sarà inarrestabile. Necessaria una pausa di 50 anni

L’economia verde italiana in 80 storie

Presentato “L’Italia della Green economy”, libro che racconta le esperienze di aziende che hanno investito con successo in prodotti di alta qualità

Parco delle Madonie, occasione mancata?

Sabato 8 giugno i Lions Club Cefalù e Madonie intervengono sulle tematiche

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro
Martedì 02 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password