Ruoteperaria

Progetto ecomobilità: accordo Enel-Piaggio

Un nuovo impulso per i veicoli amici dell'ambiente. La partnership si ripropone di trovare soluzioni innovative per i clienti e la rete di trasporto

Un'azienda mette i mezzi, e un'altra li rifornisce attraverso colonnine di ricarica: nasce la mobilità sostenibile tutta italiana, attraverso una partnership tra Piaggio ed Enel e Piaggio che intende dare impulso, a partire dai centri urbani, a veicoli elettrici e "amici dell'ambiente".

I due soggetti hanno sottoscritto un accordo per lo sviluppo della mobilità a basso impatto ambientale, che si pone come obiettivi quelli di "studiare le esigenze di mobilità e ricarica elettrica delle flotte aziendali e degli scooter ibridi" così da "proporre soluzioni innovative" a clienti e rete di trasporto, e
"realizzare progetti pilota congiunti in varie città".

Nello specifico, Piaggio metterà il proprio know-how e tutte le informazioni sulle motorizzazioni elettriche e ibride, nonchè i risultati di indagini sulla gestione dei mezzi a zero e basso impatto ambientale. Enel, invece, metterà a disposizione la propria infrastruttura di ricarica elettrica per "testare la compatibilità con le caratteristiche dei veicoli Piaggio".

Gli amministratori dei due gruppi, Roberto Colaninno (Piaggio) e Fulvio Conti (Enel), non hanno dubbi sul fatto che quella sottoscritta oggi "è un'alleanza che fa bene all'Italia".

22 Gennaio 2010

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Giovedì 24 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password