Ruoteperaria

A Modena è nato il car pooling sperimentale

La fase di test prevede l’utilizzo da parte dei soli dipendenti dell’amministrazione comunale e provinciale attraverso un sistema di gestione online

La fase di sperimentazione coinvolge soltanto i dipendenti pubblici del Comune e della Provincia, ma a Modena presto il car pooling sarà una realtà.

I test sono iniziati alla fine di settembre e sono gestiti attraverso un sistema online in grado di coordinare i dati delle richieste e di fornire gli equipaggi virtuali e le auto in base alle destinazioni selezionate.

L'obiettivo dell'amministrazione provinciale è quello di garantire lo snellimento della circolazione, ma anche l'abbattimento delle emissioni inquinanti; dopo la fase sperimentale il servizio sarà esteso anche ai dipendenti delle aziende pubbliche e private che avranno sottoscritto la convenzione d'uso.

Per conoscere meglio il funzionamento basta collegarsi al sito di gestione e iscriversi. Poi indicare i propri spostamenti e attendere che il sistema incroci i dari e fornisca gli orari e i percorsi.

18 Ottobre 2010

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Giovedì 31 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password