Focus

Aree protette, nell'Ue cresce rete Natura 2000

Aggiunti 739 nuovi siti ai 26.000 esistenti. Protetta, così, quasi il 18% della superficie terrestre continentale e più di 130.000 km2 di suoi mari

Cresce Natura 2000 il network europeo di protezione dell'ambiente: l'area del complesso delle aree naturali protette, segnala la Commissione europea, è aumentata di 27.000 chilometri quadrati.

Protetto così quasi il 18% della superficie terrestre dell'Ue e più di 130.000 km2 dei suoi mari, il tutto aggiungendo 739 nuovi siti ai 26.000 esistenti. Più della metà dell'area protetta aggiunta è costituita da siti marini (più di 17.500 km2).

I Paesi maggiormente interessati dall'allargamento di Natura 2000 sono la Repubblica Ceca, la Danimarca, la Francia, la Spagna e la Polonia.  

Per quanto riguarda l'Italia, l'allargamento riguarda l'aggiunta di quattro siti, tra cui il Lago del Rendina (Potenza), dove vive l'Ululone dal ventre giallo, un loquace anfibio dalla pancia color limone, il Cervone (Elaphe quatuorlineata), rettile della famiglia dei colubridi, lungo tra 80 e 240 centimetri.  

Tra i nuovi siti marini aggiunti alla rete, nella Regione Atlantica ci sono 680 km2 dell'estuario della Loira che ospita importanti barriere coralline di acqua fredda e banchi di sabbia. 

«L'estensione della rete - hanno confermato dalla Commissione - consentirà di rafforzare la protezione di un'ampia gamma di habitat terrestri preziosi, dai faggeti di montagna e le praterie fiorite nella Repubblica ceca ai vasti laghi e zone umide della Polonia». 

Questi habitat offrono un rifugio fondamentale per la sopravvivenza di un gran numero di specie europee tra le più rare e minacciate, come la lontra (Lutra lutra), la testuggine palustre europea (Emys orbicularis) e la rara farfalla blu (Maculinea teleius).

11 Gennaio 2011

Share |

Biomasse, la nuova edizione del forum

Evento principale della giornata sarà il Forum Mondiale sulle bioenergie

Troppe discariche, Europa vs l'Italia

Aperta una procedura d’infrazione nei confronti della Penisola per 102 siti

Ambiente, meno soldi dallo Stato

Decremento del 20% nel 2012, del 26% nel 2013 e 32% nel 2014

Piano Anbi 2012 per tutela territorio

Le proposte per arginare un fenomeno che divora tre milioni di territorio

Eolico: investimenti milionari Ue 2011

Dati Ewea: dai 27 Paesi spesi 12,6 miliardi per una produzione di 93.957 MW

Global warming, sole responsabile?

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta
Sabato 23 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password