Esteri

Negli States il noleggio diventa ecologico

Le compagnie offrono ai propri utenti vetture ibride o, addirittura, l’opzione di compensare le emissioni di Co2 pagando una sovrattassa

Negli Stati Uniti le compagnie di noleggio auto fanno a gara per dare la possibilità ai propri utenti di affittare vetture ibride o, addirittura, offrono l'opzione di compensare le emissioni di Co2 pagando una sovrattassa.

Hertz sta incrementando di 2400 unità la propria flotta di auto ibride per arrivare a un totale di 3.400 veicoli noleggiabili nei 50 principali aeroporti degli States. Avis non è da meno offrendo 2.500 auto ibride nelle tre diverse classi, affittabili in California e in alcune grandi città. La flotta di auto ibride più ampia degli Stati Uniti, però, è quella gestita da Enterprise Rent-A-Car (Enterprise, Alamo e National) per un totale di ben 5.000 veicoli.

Il gruppo, inoltre, anche se non si affitta un'auto ibrida, permette di pagare un supplemento di 1,25 dollari per compensare le emissioni di Co2 e contribuire a piantare 50 milioni di alberi nei prossimi 50 anni.

21 Gennaio 2008

Share |
Il taglio del nastro

Le radici dell’Afghanistan

Il ruolo dell’agricoltura nella "transizione": la fattoria modello a Urdu Khan

Pechino punta a 21 Gw di solare nel 2015

Per sostenere la produzione di pannelli solari e l'eccesso di domanda

L'eco-city cinese accoglie i cittadini

Tianjin è stata costruita su una discarica e ospiterà 350mila abitanti

A Euro2012 vince la sostenibilità

Le maglie di Francia, Croazia, Polonia, Portogallo e Olanda sono più ecologiche

I consumatori pensano all'ambiente

Secondo la ricerca internazionale sponsorizzata dall'Onu a proposito di ecologia

Libano, verdi “caschi blu” all'opera

Forze italiane conducono un’intensa attività di cooperazione civile e militare
Venerdì 01 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password