Esperienze

Ogm, favorevole il 24%
dei cittadini europei

Lo afferma una ricerca condotta dal "Barilla Center for Food Nutrition". Nel nostro Paese tali colture passate dal 42% del 2005 al 24% del 2010

E' calata nell'ultimo quinquennio nei Paesi dell'Unione europea la fiducia nei confronti delle colture transgeniche. Lo afferma una ricerca condotta dal Barilla Center for Food Nutrition e ripresa dall'Ansa.

In Italia è passata dal 42% del 2005 al 24% del 2010, analogo calo in Spagna (dal 53% al 35%), Portogallo (dal 56% al 37%) Francia (dal 23% al 16%) mentre è rimasto stabile, ma con livelli molto bassi in Germania (22%).

La produzione di piante Ogm nel mondo oggi è concentrata in 10 Paesi industrializzati, con il 96% dei 148 milioni di ettari totali di superfici coltivate a transgenico, mentre altri 19 Paesi producono il restante 4%.

Resta tuttavia alto nell'Ue l'interesse alle nuove biotecnologie in ambito agricolo, a patto che vengano considerate uno degli elementi di un sistema più complesso e articolato: non vi è un pregiudizio verso le biotecnologie in ambito agroalimentare, quanto piuttosto una forte prudenza e attenzione agli sviluppi futuri degli Ogm.

A livello globale, oggi, la varietà di pianta biotech più diffusa nel 2010 è stata la soia (50% delle coltivazioni biotech mondiali) seguita dal mais (31%), dal cotone (12%) e dalla colza (5%).


20 Luglio 2011

Share |

Articoli correlati

Cambio 50% ecosistemi mondiali entro il 2100

Lo afferma uno studio recente pubblicato dal Jet Propulsion Laboratory della Nasa. Nell'emisfero nord le modifiche piu' radicali alla vegetazione

Agropirateria, milioni tolti a filiera alimentare

Nel mondo si moltiplicano imitazioni e tarocchi delle nostre produzioni tipiche di qualità, con un giro d’affari da 60 miliardi l’anno. Servono misure

Foreste per le persone, campagna Icei e LifeGate

Paola Maugeri e Marco Ligabue testimonial dell’iniziativa che vuole finanziare due progetti di tutela ambientale, uno a Milano l'altro in Amazzonia

Batterio dello Stelvio per la lotta allo smog

Una ricerca condotta dall’istituto di Microbiologia di Agraria di Piacenza ha individuato microorganismi nei ghiacci che si nutrnono di inquinanti

Gelati spesa record: boom per quelli a km 0

Stima Coldiretti su uno degli alimenti più consumati nella stagione estiva. Nel solo 2011 ben 2,5 miliardi di euro andati via per quello artigianale

Incendi, sul web mappa dei siti europei a rischio

Si chiama “European forest fire information system” (Effis) ed è il sistema europeo centralizzato di informazione sui roghi boschivi. Male l'Italia

Incendi: via campagna nazionale di Cia e Vas

Si intitola 'Prevenire è meglio che spegnere' e ha l'obiettivo di incrementare le iniziative volte a sensibilizzare sulla tutela ambientale

Ogm, saranno Stati a deciderne il divieto

I deputati europei hanno votato un progetto legislativo che prevede che i membri dell'Unione europea avranno diritto di vietare la coltivazione

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Il decalogo "salva-spiaggia" del Wwf

La sostenibilità in 10 mosse nei gesti della vita quotidiana in vacanza
Lunedì 28 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password