"Orvieto Wine Marathon": la sostenibilità in bici

Il 20 febbraio in programma la nuova edizione della rassegna nata per creare un connubio fra mountain bike, paesaggio umbro e prodotti locali quali il vino

In programma anche quest'anno la Orvieto Wine Marathon, evento nato nel 2010 con l'intento di creare un connubio fra la mountain bike, il paesaggio umbro e il prodotto principe del territorio: il vino.

Il tutto condito da una spiccata predisposizione ecologista. L'iniziativa di punta della manifestazione si chiamerà, infati, "Non disperdere +Watt" e premierà all'arrivo chi avrà inquinato di meno il percorso di gara riconsegnendo le carte di prodotti utilizzati durante la competizione (integratori liquidi o barrette) per poterli smaltire correttamente.

Questa operazione, fortemente voluta dal comitato organizzatore della Orvieto Wine Marathon, vuole tendere a sensibilizzare i bikers affinchè non abbandonino i loro rifiuti in strada, nei campi e nei boschi.

Un concept coerente col pieno rispetto dell'ambiente, che troppo spesso risente del passaggio degli atleti venendo deturpato dai rifiuti di quanto viene consumato in corso di gara. Ma l'attenzione verso il tema dello sostenibilità non si fermerà soltanto a questo aspetto.

Il Comitato organizzatore ha infatti pensato a un modello di recupero dei prodotti invenduti, ma ancora perfettamente utilizzabili per la realizzazione di ristori gara, incentrati sul tema della sostenibilità.

Questo progetto di collaborazione permette alle strutture di distribuzione di gestire le eccedenze in maniera innovativa, migliorando il legame con il territorio. Nel frattempo procedono a gonfie vele le iscrizioni alla manifestazione in programma il 20 febbraio prossimo.

L'edizione di quest'anno aprirà il nuovo circuito umbro-tosco-laziale "Etruria Bike Challenge" oltre che quello "Sentieri DiVini", divenendo così uno dei punti di riferimento del movimento granfondistico del centro italia per atleti professionisti, amatori o semplici appassionati.

Alessandro Noto

27 Gennaio 2011

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Napoli punta sulla mobilità sostenibile

A Mobility Tech è stato presentato il piano del Comune per i trasporti verdi

Nel 2011 record investimenti rinnovabili

A livello mondiale il solare ha superato l'eolico come tecnologia prediletta
Giovedì 24 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password