Esperienze

"Parchi card", turismo alla portata di tutti

Un'iniziativa del Cts, finanziata dal ministero Lavoro, in collaborazione con l'associazione Carta giovani, il supporto di Federparchi e Federcultura

Favorire la pratica di turismo sociale tra giovani, anziani, disabili e scuole, contribuendo alla crescita socio-economica delle popolazioni locali e alla fruizione turistica sostenibile dei parchi. 

Questi gli obiettivi della "ParchiCard", la prima carta dei servizi destinata a promuovere la fruizione dei 22 parchi italiani attraverso sconti ed agevolazioni che il possessore avrà su un ampio numero di esercizi e servizi presenti all'interno delle aree protette. 

Realizzata dal Cts in collaborazione con l'associazione Carta giovani e con il supporto di Federparchi e Federculture, "ParchiCard" è finanziata dal ministero del Lavoro, della salute e delle politiche sociali.  

La carta è accompagnata da una guida ai servizi, consegnata al momento del ritiro, nella quale vengono indicate le agevolazioni di cui si può usufruire. Nello specifico le agevolazioni riguarderanno musei, centri visita ed aree faunistiche, strutture ricettive e di ristorazione, servizi turistici, servizi di trasporto e noleggio, negozi di artigianato e altro. 

La card e la guida ai servizi saranno distribuite gratuitamente presso le sedi di Cts, le sedi di alcune associazioni di turismo sociale, gli Informagiovani e i centri visita dei parchi. Inoltre sarà possibile scaricare la card anche dal sito internet www.parchicard.it.

15 Luglio 2009

Share |

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Il decalogo "salva-spiaggia" del Wwf

La sostenibilità in 10 mosse nei gesti della vita quotidiana in vacanza
Giovedì 31 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password