Ruoteperaria

Enel e Piaggio insieme per la mobilità sostenibile

Le società collaboreranno nello studio delle esigenze di ricarica elettrica delle flotte aziendali e degli scooter ibridi per proporre nuove soluzioni

Enel e il Gruppo Piaggio hanno firmato un accordo per lo sviluppo della mobilità a zero e basso impatto ambientale, con l'obiettivo di analizzare le esigenze specifiche di mobilità e di ricarica elettrica dei clienti delle flotte aziendali, per predisporre offerte innovative di servizi e prodotti e per realizzare test sull'interazione tra l'infrastruttura di ricarica Enel e i veicoli elettrici Piaggio. Inoltre le due società studieranno il rapporto tra scooter ibridi e infrastrutture di ricarica.

In particolare, Piaggio fornirà know-how, informazioni e dati tecnici sulle motorizzazioni elettriche e ibride, le loro caratteristiche prestazionali e di utilizzazione e le relative esigenze di ricarica, e metterà a disposizione i risultati di indagini sulla gestione dei mezzi a zero e a basso impatto ambientale. Il Gruppo fornirà inoltre per i progetti di sperimentazione i propri veicoli elettrici e ibridi: lo scooter Piaggio Mp3 Hybrid, il veicolo commerciale Porter Electric Power, e il "tre ruote" Ape Calessino Electric Lithium.

Enel metterà a disposizione la sua innovativa infrastruttura di ricarica elettrica, per testare la compatibilità con le caratteristiche tecniche e di lay-out dei veicoli del Gruppo Piaggio. Condividerà inoltre con il partner le conoscenze nell'ambito della gestione delle flotte aziendali, al fine di contribuire all'individuazione delle specifiche esigenze dei veicoli elettrici.

La collaborazione prevede inoltre l'identificazione di diverse città o situazioni di utilizzo, caratterizzate da differenti stili ed esigenze di mobilità, per la realizzazione di progetti pilota congiunti.

I due partner operano già da tempo nel settore della "mobilità sostenibile": il Gruppo Piaggio - tra i principali costruttori mondiali di veicoli motorizzati a due ruote, e leader assoluto nel campo delle soluzioni di mobilità a basso/nullo impatto ambientale in tale settore - sviluppa, produce e commercializza sui mercati europeo e internazionali veicoli a basso e nullo impatto ambientale. Il Gruppo sta inoltre progressivamente ampliando l'offerta di veicoli ibridi ed elettrici, che integrano una gamma di "due ruote" e veicoli commerciali con propulsori termici fortemente orientati al contenimento di emissioni inquinanti e consumi. Enel - fortemente impegnata nella difesa dell'ambiente e nella riduzione delle emissioni inquinanti e "climalteranti" - è attiva nel settore con il "Progetto Enel Mobilità elettrica", nell'ambito del quale sta sviluppando un sistema intelligente di ricarica dei veicoli elettrici ed esperienze pilota di offerta di energia e servizi innovativi.

16 Giugno 2010

Share |

Udine, stazione ricarica auto elettriche

Installata la colonnina DuraStation di GE Energy Industrial Solutions

Aci analizza il bike sharing in Europa

Bene la Francia, male Amsterdam. In Italia superano l'esame Torino e Milano

Pedalata contro il turismo sessuale

L’ 8 luglio in cinque nazioni: Italia, Inghilterra, Francia, Spagna e Brasile

Il made in Italy brilla a Bruxelles

Grande successo per Il veicolo ibrido ad ammoniaca e l'auto a idrogeno

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Velo-city e la mobilità per i bimbi

Dal 26 al 29 giugno a Vancouver la Conferenza globale sulla mobilità ciclistica
Lunedì 01 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password