Focus

Piante officinali a rischio estinzione

L'allarme arriva dalla “Botanic gardens conservation international”: alla base l'eccessivo sfruttamento. Migliaia le specie a rischio.

L'eccessivo sfruttamento potrebbe portare all'estinzione migliaia di specie di piante utilizzate nelle officine farmaceutiche per confezionare rimedi tradizionali.  

L'allarme arriva dalla "Botanic gardens conservation international", che segnala l'alto rischio di un radicale ridimensionamento del numero e della diversità di questi organismi vegetali a causa delle coltivazioni intensive, dell'inquinamento, della diffusione di specie invasive e della distruzione degli habitat naturali.  

Ma un peso sulla possibile distruzione di queste speciali piante ce l'ha anche il mercato senza regole, che favorisce prelievi massicci e indiscriminati. Le specie attualmente più minacciate sono la paclitaxel, la corteccia dell'albero del pepe, che offre una sostanza usata nella cura della malaria, e il ciliegio africano (Prunus africana), che produce una molecola per le patologie della prostata. 

«La perdita della biodiversità tra le piante medicinali è un disastro - sottolinea Sara Oldfield, segretario della "Botanic gardens conservation international" - in molte parti del mondo le sostanze naturali che si ricavano dagli organismi vegetali rappresentano un importantissimo aiuto alla medicina».

12 Gennaio 2009

Share |

Biomasse, la nuova edizione del forum

Evento principale della giornata sarà il Forum Mondiale sulle bioenergie

Troppe discariche, Europa vs l'Italia

Aperta una procedura d’infrazione nei confronti della Penisola per 102 siti

Ambiente, meno soldi dallo Stato

Decremento del 20% nel 2012, del 26% nel 2013 e 32% nel 2014

Piano Anbi 2012 per tutela territorio

Le proposte per arginare un fenomeno che divora tre milioni di territorio

Eolico: investimenti milionari Ue 2011

Dati Ewea: dai 27 Paesi spesi 12,6 miliardi per una produzione di 93.957 MW

Global warming, sole responsabile?

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta
Sabato 02 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password