Protezione civile Roma
si mostra ai cittadini

Maxi esercitazione al Parco di Aguzzano: due giorni per conoscerla più a fondo. A settembre alla Luiss parte un corso universitario di formazione

Imparare a gestirsi in emergenza, apprendendo i più elementari modelli di soccorso e osservando le tecniche adoperate dai volontari e dagli operatori della Protezione civile. Questi gli scopi della maxi esercitazione organizzata dal Campidoglio in occasione della settimana che dall'8 al 14 luglio celebra in tutta Europa il volontariato di Protezione civile, nell'anno ad esso dedicato.

Sabato 9 e domenica 10, al Parco di Aguzzano (V Municipio), sono presenti con le proprie strutture informative, tutte le organizzazioni di volontariato convenzionate con la Protezione civile capitolina, oltre a 150 operatori direttamente impegnati in esercitazioni, dimostrazioni e simulazioni finalizzate a formare e informare adulti e bambini.

«A Roma esiste un “esercito del bene” che è quello dei 10.000 volontari della Protezione civile – spiega Tommaso Profeta, direttore della Protezione civile di Roma Capitale (guarda l'intervista) – La formazione e l'informazione delle nostre attività, soprattutto verso i più giovani, sono pratiche fondamentali: per sensibilizzare i più piccoli abbiamo deciso di coinvolgere 50 plessi cittadini, tra elementari e medie, per i più grandi a settembre all'università Luiss partirà un corso universitario di formazione con crediti formativi riconosciuti». 

Un momento che segna anche l'avvio della campagna di adesione al volontariato, che proseguirà nel resto dell'anno, utile per rafforzare il sodalizio tra pubblica amministrazione e cittadini virtuosi. Ogni anno la Protezione civile di Roma, riceve circa 500 richieste di partecipazione, indirizzando alle associazioni i tanti volenterosi che vogliono impegnarsi al fianco delle istituzioni.

«I volontari sono una risorsa preziosissima utile intanto a far diventare i giovani dei cittadini "modello" – commenta Marco Visconti, assessore all'Ambiente di Roma Capitale (guarda l'intervista) – Senza di loro non potremmo neanche gestire le emergenze ambientali, come quella di prevenzione incendi che in questa parte dell'anno è particolarmente attuale soprattutto a Roma che è il comune agricolo più esteso d'Europa».

09 Luglio 2011

Share |

Articoli correlati

Corrado Clini nuovo ministro dell'Ambiente

L'ex Direttore generale del dicastero di Via Cristoforo Colombo scelto dal neo premier Monti in sostituzione di Stefania Prestigiacomo

Mobilità elettrica: al via progetto "Prime"

Iniziativa pubblico-privata, cofinanziata dal ministero dell'Ambiente, che punta allo sviluppo tecnologico e operativo di progetti di ricerca

Clima: in Australia approvata la carbon tax

Da luglio 2012 le 500 aziende più inquinanti pagheranno imposta di 23 dollari per ogni tonnellata di anidride carbonica emessa. In vigore per tre anni

Carta d'identità per i pini di Villa Borghese

L'Assessorato all'Ambiente di Roma Capitale ha avviato un piano per verificare lo stato di salute di 600 pini ultracentenari presenti nell'area

Roma, moto gratis nelle strisce blu

Giunta capitolina approva la delibera proposta dall'assessore alla Mobilità. Il provvedimento non comporta spese ed entra subito in vigore

Officine Verdi: finanza e ambiente a braccetto

Da Wwf e Unicredit nasce una nuova società che consentirà alle famiglie italiane di limitare sprechi e costi. Operatività a partire da settembre

Automobili elettriche, sicurezza a 5 stelle

Lo dicono i crash-test EuroNCAP, il programma internazionale per la sicurezza dei veicoli promosso dall’Aci con altri Automobile cub europei

Riapre a Roma il Giardino delle rose

Dal 22 maggio al 19 giugno in mostra gli esemplari più antichi e gli ultimi ibridi. Il 21 il “Premio Roma” incoronerà le nuove varietà

Berlusconi: «Stop al nucleare provvisorio»

Il premier al summit con il presidente francese Nicolas Sarkozy: «Ne riparleremo tra un paio d'anni, gente troppo influenzata da disastro Fukushima»

Tevere, ecco i Rangers per la tutela del fiume

Iniziativa anti degrado della Regione Lazio che coinvolgerà circoli canottieri storici di Roma. Renata Polverini: «C'è bisogno di intervenire»

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Ford taglia del 22% consumi di energia

La compagnia ha pubblicato il 13esimo rapporto annuale sulla sostenibilità

Napoli punta sulla mobilità sostenibile

A Mobility Tech è stato presentato il piano del Comune per i trasporti verdi

Nel 2011 record investimenti rinnovabili

A livello mondiale il solare ha superato l'eolico come tecnologia prediletta
Mercoledì 03 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password