Territori

Biomasse, nelle Marche fondi per le aziende

Sei milioni di euro alle aziende agricole per la realizzazione di impianti di produzione, utilizzo e vendita di energia da fonti rinnovabili

Un contributo pari a sei milioni di euro messo a disposizione dalla Regione Marche, tramite il Psr regionale, per diversificare le attività delle aziende agricole e realizzare impianti di produzione, utilizzo e vendita di energia da fonti rinnovabili.

Nel dettaglio, un milione andrà alla diversificazione delle attività e cinque per la realizzazione di impianti di produzione, utilizzo e vendita di energia o calore da fonti rinnovabili di potenza massima di un megawatt elettrico. A breve sono previsti i bandi di gara per le imprese.

«La misura - ha commentato il vice presidente e assessore regionale all'Agricoltura, Paolo Petrini - punta ad aumentare l'occupazione nelle aree rurali, favorendo, da un lato, lo sviluppo multifunzionale dell'azienda agricola, dall'altro incoraggiando i componenti della famiglia agricola a intraprendere nuove attività comunque connesse con il settore agroforestale, ambientale e turistico».

Gli interventi sono stati resi possibili grazie alle risorse aggiuntive assegnate alle Marche per lo sviluppo rurale dalla Commissione europea. «La Regione - conclude Petrini - sostiene i piccoli impianti che possono avere a disposizione la biomassa in un limitato raggio di azione. L'orientamento delle produzioni agroenergetiche deve essere decisamente verso la valorizzazione delle biomasse residuali, i reflui zootecnici, oltre che delle colture dedicate, sempre nel rispetto delle normative ambientali e sanitarie».

14 Gennaio 2010

Share |

Parco delle Madonie, occasione mancata?

Sabato 8 giugno i Lions Club Cefalù e Madonie intervengono sulle tematiche

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro
Giovedì 31 Luglio 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password