Esteri

Eolico, nuovo record di produzione in Spagna

Nel solo 2009 installate turbine eoliche per oltre 18.000 megawatt: tale capacità ha permesso di coprire 13% della domanda elettrica del Paese

Lo scorso 15 gennaio, grazie all'entrata in funzione di 11.693 megawatt eolici, la Spagna ha coperto il 42% del fabbisogno elettrico spagnolo.

Un traguardo, stando ai dati diffusi dal Ree (il gestore della rete elettrica spagnola), che ha fatto superare il precedente picco di produzione registrato lo scorso 8 novembre quando i MW eolici impegnati a generare elettricità erano stati 11.620.

In Spagna nel 2009 sono risultate installate turbine eoliche per complessivi 18.119 MW (+2.682 MW in più rispetto al 2008). Con tale capacità complessivamente nell'anno è stato coperto il 13% della domanda elettrica del Paese, superando per la prima volta la quota prodotta dalle centrali a carbone (11%).

Malgrado l'ottimo risulato raggiunto, lo stesso REE ha però ricordato come nel settore eolico la vera sfida da vincere si riferisca alla gestione delle intermittenze nella generazione. Infatti, se nei mesi scorsi sono stati continuamente superati picchi di produzione, non va dimenticato in alcuni giorni la produttività eolica è molto bassa e in qualche caso quasi nulla.

Lo scorso 27 agosto, ad esempio, le turbine eoliche sono rimaste praticamente ferme per 24 ore su tutta la Spagna, riuscendo a coprire solo l'1% della domanda elettrica.

18 Gennaio 2010

Share |
Il taglio del nastro

Le radici dell’Afghanistan

Il ruolo dell’agricoltura nella "transizione": la fattoria modello a Urdu Khan

Pechino punta a 21 Gw di solare nel 2015

Per sostenere la produzione di pannelli solari e l'eccesso di domanda

L'eco-city cinese accoglie i cittadini

Tianjin è stata costruita su una discarica e ospiterà 350mila abitanti

A Euro2012 vince la sostenibilità

Le maglie di Francia, Croazia, Polonia, Portogallo e Olanda sono più ecologiche

I consumatori pensano all'ambiente

Secondo la ricerca internazionale sponsorizzata dall'Onu a proposito di ecologia

Libano, verdi “caschi blu” all'opera

Forze italiane conducono un’intensa attività di cooperazione civile e militare
Martedì 02 Settembre 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password