Copertina

Sale temperatura del mare: uccide coralli e spugne

Uno studio spagnolo del Consiglio Superiore di Ricerche Scientifiche ha rilevato che l'estate marina si è allungata di oltre trenta giorni

L' aumento della temperatura del mare fra il 1974 e il 2006 nel Mediterraneo ha causato episodi la mortalità di massa di organismi che abitano il fondo marino. Allungamento di oltre trenta giorni dell'estate marina è stato rilevato da uno studio spagnolo del Consiglio Superiore di Ricerche Scientifiche, secondo il quale la mortalità di organismi invertebrati viene provocato dal riscaldamento globale.

L'allungamento delle condizioni estive nel mare, secondo i ricercatori, e' dovuto all'incremento nella durata e intensità della stratificazione o mancanza di mescolanza fra le acque profonde, più fredde e ricche, e quelle superficiali. Nel corso del periodo estivo, da maggio ad ottobre, lo strato superficiale del mare si riscalda progressivamente, per cui aumenta la differenza termica con gli strati inferiori. A subire i danni di tale fenomeno, diversi tipi di invertebrati, inclusi coralli e spugne.

Come emerge dalle ricerche, lo stress fisiologico dovute alle limitazioni energetiche, sarebbe la causa della mortalità: le temperature elevate comportano un maggiore sforzo respiratorio e scarsità di alimenti, considerato che gli elementi nutritivi non salgono dalle acque profonde più fredde a quelle superiori più calde. Lo studio sottolinea che la mortalità di questi organismi produrrà profondi cambiamenti anche nella composizione delle comunità litorali che vivono negli strati superiori del mare.

18 Aprile 2009

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni
Venerdì 22 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password