Copertina

Taglio emissioni? Ci penseranno treni e tav

Ferrovie dello Stato: «Dal 2010 taglieranno 2,5 milioni di tonnellate di CO2, nelle grandi metropoli italiane il 40% di emissioni in meno»

«Il treno salverà clima e ambiente. L'alta velocità si tradurrà in alta qualità per l'aria e in risparmio energetico. A partire dal 2010, sarà possibile abbattere da subito le emissioni inquinanti di oltre due milioni e mezzo di tonnellate l'anno, CO2 e gas serra scenderanno del 40% nelle grandi aree metropolitane del Paese».   

Questo lo scenario delineato dalle Ferrovie dello Stato, secondo cui «la nuova rete ferroviaria, connessa con quella esistente, raddoppierà la capacità del sistema ferroviario italiano». In altra parole, si potrà effettuare il doppio delle corse ferroviarie che è oggi in grado di reggere la rete.  Secondo Fs per ogni chilometro percorso in treno, ogni viaggiatore abbatte le emissioni di CO2 di 70 grammi rispetto all'auto e di oltre 100 grammi rispetto a un viaggio aereo. Nel rapporto treno-camion, invece, una tonnellata di merce emette ogni chilometro 122 grammi di CO2 in meno viaggiando in ferrovia.  

«Il circuito virtuoso si è già attivato: l'incremento di viaggiatori registrato lo scorso anno sui treni regionali, più di 60mila al giorno, ha determinato minori emissioni di C02 nell'atmosfera per circa 37mila tonnellate».   Il risultato potrà migliorare grazie soprattutto al completamento della rete ferroviaria ad alta velocità/alta capacità sull'asse Torino-Milano-Roma-Salerno (dicembre 2009), che nelle aspettative «sottrarrà fino al 70% di viaggiatori ai collegamenti aerei tra Roma e Milano, oltre a una elevata percentuale di automobilisti anche nelle tratte intermedie».

12 Maggio 2008

Share |

La Giornata Mondiale per l'Ambiente

Anche il Papa richiama sullo spreco di beni alimentari

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Mobilitazione per la Città della Scienza

Istituzioni, Parlamento europeo, politici impegnati per la ricostruzione

Idrovia Ferrarese: viaggiare slow

Un video di Patrizio Roversi racconta i 70 chilometri di percorso navigabile

A Librino il Rito della luce, parla Pres

La manifestazione nel quartiere di Catania: studenti e giovani al centro

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni
Venerdì 29 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password