Esperienze

"Ulysses": piano per tagliare Co2 delle navi

Progetto internazionale finanziato dall'Ue per la costruzione di imbarcazioni per il trasporto merci "lente2 che consentano il taglio delle emissioni

Nove Paesi europei collaborano dall'inizio dell'anno per sviluppare e costruire navi cargo che riducano sensibilmente le emissioni di Co2. Il progetto europeo Ulysses, che prevede la realizzazioni di navi "lente", ha un budget di 3,5 milioni di euro. I prossimi step saranno affrontati nella riunione plenaria prevista per il 15 e 16 giugno a Fiume in Croazia.

il progetto vuole dimostrare che attraverso la combinazione di limitate velocità e di tecnologie per l'efficienza delle flotte gli obiettivi di riduzione della Co2 a livello europeo e mondiale sono raggiungibili. Inoltre, la sfida del progetto è raggiungere la possibilità di ridurre la velocità di sicurezza a cinque nodi e analizzare la fattibilità economica della riduzione della velocità rispetto alla catena di approvvigionamento dei beni.

Ulysses, infatti, si focalizza sulle navi cargo e le flotte di petroliere, che costituiscono il 60% delle emissioni legate al traffico in mare aperto. Attualmente i progetti Wp1 e Wp1, rispettivamente valutazione e coordinamento tecnico, stanno lavorando parallelamente.

Alessandro Noto

 

23 Maggio 2011

Share |

Articoli correlati

Il taglio del nastro

Le radici dell’Afghanistan

Il ruolo dell’agricoltura nel processo di transizione. Una fattoria modello a Urdu Khan, nella zona di Herat,valorizza il patrimonio vegetale afghano

Ue verso un'agricoltura verde. Londra è critica

La nuova Pac studia come ridurre l'impatto del settore primario, ma per la Gran Bretagna aumenterà la burocrazia e ridurrà la produzione

Renault lancia la filiera dei veicoli sostenibili

Italia e Francia si confrontano sul tema in un dibattito organizzato a Milano e dove si incontrano gli operatori del settore

Patto Telecom-Ministero per tagli CO2

Impegno dell'azienda a calcolare il footprint. Clini: "Sostenibilità da giocare sul tavolo della competizione internazionale"

Mezzi elettrici, vendite per un milione nel 2015

Ad affermarlo è lo studio dell'IHS Business Supplier Automotive. A contribuire sarà soprattutto il boom del mercato cinese



Global warming, indice puntato contro il sole

Ricerca tedesca: stella responsabile per il 50% del riscaldamento del Pianeta. Temperatura innalzata di 0,8 gradi negli ultimi 50 anni

Acque, Ue individua 15 nuovi inquinanti

Ci sono, tra gli altri, prodotti industriali e fitosanitari. E’ la prima volta che Bruxelles chiede di introdurre farmaci tra le sostanze a rischio

Mar Ionio: rotte sicure e sviluppo sostenibile

Prende il via a Lecce un progetto che punta a migliorare la qualità e la diffusioni delle informazioni ambientali dell'Adriatico meridionale

Si trova in Toscana il paradiso birdwatchers

La Riserva Naturale Provinciale Oasi Wwf Padule Orti-Bottagone a Piombino (LI) vince il premio 2011 di EBN Italia; 26 dicembre apertura straordinaria

Maltempo: Messina, 84% paesi rischio frana

Allarme lanciato da Coldiretti, secondo cui la percentuale in Calabria sale al 100% per effetto della progressiva cementificazione del territorio

NeWage, la sfida ecologica di Lidia

Un concorso fotografico con Volla Music Festival per la CIttà della Scienza

Flora, fauna e tendenze a Floracult

La quarta edizione si è conclusa con un grande successo di pubblico

L’Envirofestival, musica per l'ambiente

Il 26 primo concerto di Audiomatica, Munendo, Uforomeo, dei R.I.M e Anotherule

A Parma il convegno sul D.A.C.

Sabato 2 marzo un workshop sul Marketing territoriale e delle Reti di impresa

Librino rinasce con il "Rito della luce"

Il 21 dicembre la Fondazione Fiumara d’Arte organizza a Catania la tre giorni

Il decalogo "salva-spiaggia" del Wwf

La sostenibilità in 10 mosse nei gesti della vita quotidiana in vacanza
Venerdì 01 Agosto 2014 12:30:27
chiudi

Recupero password

Inserisci la tua mail e ti
rimanderemo la tua password:

Registrati Hai dimenticato la password